Rispetto per Norcia e Nicola Alemanno presentano candidati e programma

Rispetto per Norcia presenta i candidati ed il programma

Alemanno: “Ricostruzione al 65% nei prossimi 5 anni, un sogno che insieme possiamo realizzare”

Rispetto per Norcia e Nicola Alemanno presentano candidati e programma

La lista Rispetto per Norcia che propone come candidato sindaco Nicola Alemanno ha presentato alla città la squadra ed il programma, di fronte ad un pubblico numerosissimo. La serata è stata aperta da un emozionante video che ha raccontato in pochi minuti 5 anni di amministrazione prima che il candidato Sindaco prendesse la parola.

“Abbiamo messo in campo quella che riteniamo la migliore squadra e che possa rispondere al meglio ad un’emergenza come quella che ci è capitata. Questo gruppo è formato da sei consiglieri ed assessori uscenti che metteranno a disposizione dei nuovi l’ esperienza acquisita in questi anni”.

Ha detto il candidato Sindaco Nicola Alemanno che ha poi chiamato uno ad uno i componenti della lista composta da Novelli Nicolas Maria, Altavilla Pietro Luigi, Amici Alessandra, Battilocchi Francesco (detto Filogna), Boccanera Giuliano, Brandimarte Manuela, Diosi Francesca, Loretoni Giovanni (detto Gianni), Loretucci Monia, Perla Giuseppina (detta Pina), Severini Perla Alessandro (detto Sandro), Valesini Marco. Ognuno di loro, intervistato dal candidato Sindaco, si è presentato senza nascondere l’emozione ma con la determinazione di poter dare molto alla ‘cosa pubblica’, sottolineati dagli applausi spontanei del pubblico che ha seguito con particolare attenzione tutta la serata.

Il nostro non è un programma elettorale ma un programma amministrativo concreto per la nostra comunità, in cui ciò che faremo nel capoluogo dovrà essere fatto nelle frazioni, perché per noi il territorio è unico. Leggerete cosa vorremmo fare nel prossimo mandato amministrativo e lo faremo, mentre ancora stiamo lottando per il nostro ‘presente’ – ha detto Alemanno -. Dobbiamo tradurre in opportunità quello che ci è capitato ma non possiamo accontentarci di recuperare una città al 23 agosto 2016” Ricostruzione, e non potrebbe essere altrimenti, è il tema dominante del programma elettorale.

Credo che questo modello di ricostruzione sia terribile dal punto di vista formale, lungo e complesso per addivenire alla determinazione del contributo; sarà invece veloce quanto ai tempi di completamento delle opere – continua Alemanno -. Oggi sono in campo due visioni chiare del futuro nei confronti delle quali i nursini saranno chiamati a scegliere con il voto del 26 maggio.

Se sceglierete il nostro programma elettorale – prosegue – insieme potremo completar entro i prossimi 5 anni il 65% della ricostruzione. Qualcuno potrebbe pensare che è un sogno. Io ho sempre pensato che l’unica maniera per dare al sogno una possibilità di realizzarsi è smettere di sognarlo ma rimboccarsi le maniche e provarci. Io ho un grande sogno – conclude Nicola Alemanno – lo stesso di tutti voi, ricostruire Norcia più bella e più sicura di prima. Insieme lo realizzeremo!”

Eventi in Umbria

1 Commento

  1. Tutte promesse e solita propaganda elettorale. Dopo 3 anni non sono state rimosse nemmeno le macerie nella maggior parte dei comuni nelle frazioni colpite. Troppa burocrazia e interessi a non ricostruire. Ad oggi solo il 2.4% dei fondi stanziati è stato impiegato dopo il terremoto.
    Come al solito ci vorranno decenni prima di ricostruire qualcosa. Come mai in Giappone dopo meno di un anno è stato tutto ripristinato e da noi no?
    Mah! Dopo il rogo di Notredam in 2 giorni si è mobilitato mezzo mondo raccogliendo un sacco di soldi e per paesi così belli e importanti dal punto di vista culturale non si procede nemmeno dopo 3 anni! Dobbiamo vergognarci e basta!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*