Capogruppo Rispetto per Norcia Marco Valesini risponde a Noi Per Norcia

Capogruppo Rispetto per Norcia Marco Valesini risponde a Noi Per Norcia
Capogruppo Rispetto per Norcia Marco Valesini risponde a Noi Per Norcia

Colgo l’occasione di quanto scritto dal gruppo Noi Per Norcia, riguardo gli avvisi per il pagamento dell’ imposta pubblicitaria ed al contempo ‘esordire’ sui media come nuovo amministratore, capogruppo del gruppo Rispetto Per Norcia, nonché uno dei ‘dilettanti allo sbaraglio’, ma con tanta voglia di apprendere, comprendere e, soprattutto, essere al servizio della città in maniera costruttiva”. Lo afferma il capogruppo Marco Valesini, in risposta ad una nota del gruppo Noi Per Norcia, pubblicata oggi su Valnerinaoggi.it

Voglio innanzitutto sottolineare – spiega Valesini – che il Comune di Norcia ha esentato dal pagamento le insegne pubblicitarie delle attività commerciali, come per altro ben specificato nel comunicato dell’ ufficio Tributi dell’ Ente per cui, a sostegno della corretta applicazione della norma, ha interpellato anche l’ Istituto per la Finanza e l’ Economia Locale di Anci (IFEL), e ripreso correttamente dagli organi di informazione e da agenzie giornalistiche nazionali come l’ Ansa.

T

Capogruppo di Rispetto per Norcia Marco Valesini risponde a nota Noi Per Norcia.
Marco Valesini

ra l’altro – continua il Capogruppo – anche nel comunicato di Noi per Norcia è riportato correttamente un estratto della norma (D.lgvo 32 del 18/04/2019 convertito in legge n. 55 del 14/06/2019 ) in cui è chiaramente scritto che ‘L’imposta comunale sulla pubblicità e il canone per l’autorizzazione all’installazione dei mezzi pubblicitari, riferiti alle insegne di esercizio di attività commerciali e di produzione di beni o servizi, nonché la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche non sono dovuti, a decorrere dal 1° gennaio 2019 fino al 31 dicembre 2020’.

Evidentemente però è necessario un ulteriore chiarimento per il gruppo Noi Per Norcia specificando che quelle non tassate sono leinsegne di esercizio’, installate nella sede dell’attività a cui si riferisce o nelle pertinenze accessorie alla stessa”.

Il resto della pubblicità quindi, effettuata con veicoli, frecce direzionali, cartellonistica, ecc. resta comunque purtroppo tassabile come chiaramente riportato nel comunicato dell’ Ente. “Questo è quanto purtroppo disposto dal Governo. Questo è quanto siamo costretti a far applicare. Spero ora che per i consiglieri di minoranza la situazione sia più chiara – continua il capogruppo – . Anche prima del mio ingresso in maggioranza l’Amministrazione Alemanno, di cui ho scelto di sposare convintatmente il progetto, si è prodigata per far sì che nel nostro territorio si sia avviato il processo di ritorno alla normalità, rispetto ad altre realtà a noi vicine. Questo grazie ad un incessante lavoro fatto dagli Amministratori precedenti – prosegue – riconfermati con una ‘discreta’ maggioranza nelle scorsa tornata elettorale, al fianco delle Istituzioni a tutti i livelli, tra queste naturalmente anche la Regione Umbria, di colore politico notoriamente diverso dalla Giunta Alemanno.

Regione che è governata in maggioranza da esponenti di quello stesso partito di cui il Capogruppo Angelini faceva parte (…o ne fa ancora? ), considerato che nella giornata di chiusura della campagna elettorale aveva detto pubblicamente di non essere più tesserato.Il post pubblicato ieri nella sua pagina FB, in cui ringrazia il Presidente Paparelli di ‘aver accolto una loro richiesta’ per lo stanziamento di fondi per le nostre imprese, è un mal riuscito tentativo di accaparrarsi un merito politico e, evidentemente, di riavvicinarsi a coloro i quali, la campagna elettorale, il gruppo Noi Per Norcia ha ‘sparato’ sistematicamente contro. Su le misure economiche previste per il sisma ai sensi dell’art 20 del D.Lgs. 189/2016 infatti si è lavorato per mesi prima delle elezioni e sono state presentate a Norcia lo scorso 2 aprile.

Le Istituzioni, caro collega Angelini, non debbono mai essere piegate ad interessi di parte come invece, purtroppo, le cronache raccontano in questi giorni.

Abbiamo iniziato da poco questo nuovo cammino. La campagna elettorale è finita! – chiosa Valesini – Stiano pure tranquilli i colleghi consiglieri di Noi Per Norcia che saremo noi stessi i primi a ‘vigilare sul nostro operato’ nella massima trasparenza che ci contraddistingue. La certezza per tutti i nursini – conclude il capogruppo – è che stiamo continuando a lavorare con serietà, ferma determinazione ed entusiasmo alla ripartenza della nostra città in ogni sede, per far sì che ogni giorno sia un ‘buon giorno’!” (di Marco Valesini)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 ⁄ 7 =