Cacciatore scivola, parte un colpo e uccide amico, muore Gianluca Testa

 
Chiama o scrivi in redazione


Muore cacciatore colpito da arma da fuoco a Ferentillo, il corpo è stato trovato da Forestale
Gianluca Testa (foto di Umbria Domani)

Cacciatore scivola, parte un colpo e uccide amico, muore Gianluca Testa
Alle ricerche hanno preso parte anche i Carabinieri della locale stazione e il personale del 118

E’ scivolato mentre era alle spalle dell’amico cacciatore. E’ così partito un colpo accidentalmente dal fucile che ha colpito l’amico cacciatore, uccidendolo. La vittima è Gianluca Testa, 50 anni (nella foto di Umbria Domani).
Il Comando Stazione Corpo Forestale dello Stato di Ferentillo oggi è stato impegnato durante la mattina nelle ricerche di un cacciatore ferito da colpo di arma da fuoco nei boschi di Ferentillo (TR), tra la località Colle  Olivo e la località Forca della Spina. Alle ricerche hanno preso parte anche i Carabinieri della locale stazione e il personale del 118 accompagnati sul posto, nonostante la viabilità impervia, dal mezzo fuoristrada della Forestale.

cacciatore 

Verso le ore 12.10 la pattuglia del CFS di Ferentillo ha individuato il corpo del cacciatore ferito ed insieme al personale del 118 hanno prestato i primi soccorsi. Tuttavia la stessa pattuglia del CFS riferisce che l’uomo ferito era in gravi condizioni e alle 12.40 l’uomo purtroppo è deceduto. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*