Eugenia Brandimarte premiata da, premier Conte, è tra le migliori a Bruges

Eugenia Brandimarte premiata da, premier Conte, è tra le migliori a Bruges

Eugenia Brandimarte premiata da, premier Conte, è tra le migliori a Bruges

C’è anche la Nursina Eugenia Brandimarte tra le migliori studenti del Collegio di Bruges premiate dal Premier Conte. Le congratulazioni di Alemanno. Il Presidente del Consiglio Prof. Giuseppe Conte ha premiato venerdì 5 luglio a Palazzo Chigi i 5 migliori studenti italiani dell ‘anno accademico 2018/2019 del Collegio d’Europa di Bruges (Belgio),  prestigioso istituto che consente di approfondire le materie politiche, economiche, giuridiche riguardanti il processo di integrazione europea.


Tra questi anche la giovane nursina Dott.ssa Eugenia Brandimarte : “Il loro cammino si inserisce in un contesto europeo denso di sfide. Auguro loro di affrontare con consapevolezza e coraggio queste sfide, in modo da offrire un contributo significativo alla causa comune” ha detto il Presidente congratulandosi.

È una bella notizia per tutta la città e un messaggio positivo e di speranza – ha commentato il Sindaco Nicola Alemanno -. Eugenia, ha saputo affermarsi nel più prestigioso consesso internazionale  nonostante le difficoltà legate al difficile momento che tutti noi stiamo vivendo. A Bruges ha ricevuto anche due alti riconoscimenti per la miglior tesi di laurea che le consentiranno di intraprendere un nuovo percorso lavorativo presso l’Antitrust inglese.Desideriamo esprimere – conclude il Sindaco Alemanno – il nostro legittimo orgoglio e congratularci con lei nella certezza che la forte connotazione europea della nostra identità le permetterà di costituire, anche da Londra, un importante valore aggiunto per tutti noi“.


Le parole del Premier

La formazione è acquisizione di conoscenze, arricchimento personale e crescita culturale, un valore intangibile a cui è affidato il futuro dei nostri giovani e della intera Nazione. Questa mattina a Palazzo Chigi ho avuto il piacere di premiare i migliori studenti italiani dell’anno accademico 2018/2019 del Collegio d’Europa, il prestigioso istituto che consente di approfondire le materie politiche, economiche, giuridiche riguardanti il processo di integrazione europea.

A Elena, Eugenia, Giuliana, Claudia, le studentesse che hanno ottenuto la migliore valutazione finale nei corsi del Collegio d’Europa di Bruges e di Natolin, a Giovanni, il quinto vincitore che oggi non è potuto essere presente, e agli altri studenti che hanno partecipato alla cerimonia, ho espresso la mia stima e l’augurio di un percorso professionale ricco di soddisfazioni. Il loro cammino si inserisce in un contesto europeo denso di sfide. Auguro loro di affrontare con consapevolezza e coraggio queste sfide, in modo da offrire un contributo significativo alla causa comune.

Sono sicuro che si faranno valere e che il loro cuore batterà sempre italiano, ovunque andranno, consapevoli di essere partecipi del grande patrimonio storico, artistico e culturale della nostra nazione.i

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
15 ⁄ 5 =