Il Farro dop di Monteleone di Spoleto… da bere Primo assaggio alla Fiera di San Felice       

MONTELEONE DI SPOLETO – Farro, Farro DOP, “Latte di farro DOP” a Monteleone di Spoleto. Sarà quest’ultimo la novità assoluta Fiera di San Felice che si terrà  dal 17 al 19 luglio nel ridente paese della Valnerina. Giunta alla quarta edizione la Fiera era in passato conosciuta come “Festa della transumanza” e oggi vine riproposta come mostra mercato del bestiame, dei cereali e dei prodotti tipici umbri.

In collaborazione con il Comune di Monteleone di Spoleto, i produttori locali e l’Associazione no profit  IDEA A.P.S., Daniele Nucci Nutrizionista del CeSPES (Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria) dell’Università di Perugia, propone una bevanda di Farro DOP, ribattezzata “Latte di Farro DOP” ottima da consumare in diversi momenti della giornata dalla colazione all’happy-hour.  “Il latte di farro – spiega Nucci – può essere una valida alternativa per coloro che non possono o non vogliono bere il latte tradizionale (ma non dagli intolleranti al glutine). La bevanda ottenuta dal farro è caratterizzata dalla presenza in buone quantità di vitamine (A, B, E) e minerali (calcio, potassio, magnesio e fosforo) e di fibre alimentari. Contiene grassi polinsaturi e fibre insolubili. Il latte di farro è tra le bevande, ottenute dai cereali, quella più naturalmente ricca di calcio, il che la rende una valida fonte alternativa per l’assunzione di questo importante minerale. Il suo contenuto calorico è di circa 50 Kcal per 100g. Il gusto del latte di farro è naturalmente dolce, può essere bevuto freddo, magari aromatizzandolo in modo naturale, o utilizzato caldo per la colazione o le preparazioni in cucina”. Durante la Fiera di San Felice sarà offerta la degustazione del Latte di Farro DOP, in diverse versioni per permettere a tutti di apprezzarne le qualità e la versatilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 + 24 =