Pesaro 2024, premio di laurea “Urbani Tartufi” valorizzare impresa centenaria

L'iniziativa promossa dalla Unione Imprese Centenarie Italiane

Pesaro 2024, premio di laurea "Urbani Tartufi" valorizzare impresa centenaria

Pesaro 2024, premio di laurea “Urbani Tartufi” valorizzare impresa centenaria

Pesaro 2024 – La Unione Imprese Centenarie Italiane (www.uicitalia.org) torna a promuovere il Premio di Laurea “Urbani Tartufi” per il quarto anno consecutivo, questa volta nell’ambito delle celebrazioni di Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, mira a valorizzare il legame che l’imprenditoria più longeva ha instaurato con il territorio, non solo a livello economico ma anche culturale, e il suo profondo impatto sul tessuto sociale di origine e di appartenenza.

Il premio di laurea, del valore di 3.000 euro, sarà finanziato quest’anno dall’impresa centenaria Urbani Tartufi 1852, affiliata alla Unione. Potranno concorrere all’assegnazione del riconoscimento tutti gli studenti che abbiano conseguito la laurea magistrale nel periodo 2021-2024 (o equipollente secondo il vecchio ordinamento) presso le Università italiane.

L’edizione 2024 del Premio di Laurea avrà come titolo “L’impresa centenaria come patrimonio culturale della società”, un tema che vuole evidenziare il ruolo delle aziende dalla storia secolare come depositarie di valori materiali e immateriali unici, tramandati alle nuove generazioni.

“Il fine ultimo della Urbani dovrà sempre essere non solo il profitto, ma il divenire un'”impresa sociale”, dove La Persona è al centro di tutto e sono soltanto le competenze a fare la differenza”, spiega Olga Urbani, presidente di Urbani Tartufi 1852. “In questo quadro, ho voluto inserire il “premio di laurea”, affinché chi lo riceve, possa fare tesoro di questi valori intramontabili che la mia azienda tramanda da 172 anni.”

“L’Heritage rimane il tratto distintivo delle imprese centenarie”, afferma Fortunato Amarelli, presidente della Unione Imprese Centenarie Italiane. “Queste aziende dalla storia secolare sono depositarie di valori materiali e immateriali unici, che ben si legano alle tematiche delle città designate Capitale Italiana della Cultura e che è importante tramandare alle nuove generazioni.”

I partecipanti dovranno registrarsi entro il termine ultimo del 31 ottobre 2024 sul sito web della Unione Imprese Centenarie Italiane, compilando l’apposita domanda di partecipazione e allegando i documenti richiesti. La cerimonia di consegna del Premio di Laurea “Urbani Tartufi” si terrà venerdì 6 dicembre presso il Rettorato dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*