Teatro alla Tensostruttura dello Stadio di Norcia Un D’annunzio Segreto

Teatro alla Tensostruttura dello Stadio di Norcia Un D’annunzio Segreto

Teatro alla Tensostruttura dello Stadio di Norcia Un D’annunzio Segreto  Mercoledì 2 maggio, alle ore 21, a Norcia, il mito di Gabriele d’Annunzio rivive sul palco della Tensostruttura dello Stadio Comunale Europacon lo spettacolo Un D’annunzio Segreto, protagonistiEdoardo Sylos Labini e Viola Pornaro. Nel contrasto tra giorno e notte, euforia e malinconia, commedia e dramma, in un palco spogliato di ogni cosa, quasi pirandelliano, lo spettacolo procede tra scene di grande teatro e dibattito aperto con il pubblico.

Edoardo Sylos Labini, Viola Pornaro e il prof. Angelo Crespi raccontano, tra amore e grande letteratura, gelosie e tradimenti,i segreti del Vate grazie alla collaborazione e al patrocinio del Vittoriale degli Italiani.

LEGGI ANCHE: Michele Placido a Norcia opera di teatro Serata d’Onore, in tensostruttura

Siamo nelle stanze della sua casa-museo negli ultimi anni di vita di d’Annunzio. Gabriele di giorno è ancora vivo, ironico, sprezzante, gioca in modo perverso con le sue amanti, le intrattiene, le manipola, le aizza l’una contro l’altra, progetta nuove imprese, litiga con Mussolini, pretende di essere coccolato, osannato, idealizzato.

Di notte, al contrario, d’Annunzio, seduto al suo scrittoio, intesse un lungo e poetico dialogo, con l’unica donna che lo ha amato e che lui ha amato ma che ora non c’è più: il mito Eleonora Duse. Rivive con lei gli straordinari carteggi d’amore, lo scandalo pubblico del romanzo “Il Fuoco” e una travolgente versione della “Pioggia nel Pineto”.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*