Vallo di Nera tra i luoghi scelti dal FAI

Vallo di Nera tra i luoghi scelti dal FAI

Vallo di Nera tra i luoghi scelti dal FAI
Giornate FAI di Primavera a Vallo di Nera il 19 e 20 marzo. Visite all’affresco della ‘Processione dei Bianchi’

Tra i 900 luoghi italiani scelti dal FAI (Fondo ambiente italiano), per la XXIV edizione delle Giornate di Primavera 2016, c’è anche l’affresco della Processione dei Bianchi a Vallo di Nera.

Il dipinto, che si trova nella chiesa francescana di Santa Maria, sarà visitabile sabato 19 e domenica 20 marzo grazie alla collaborazione del Gruppo Fai di Spoleto, del Comune e della Parrocchia di Vallo di Nera, degli Apprendisti Ciceroni della Scuola Media di Vallo e del Liceo Classico di Spoleto. Il sito è accessibile a tutti e privo di barriere architettoniche.

Il monumentale e pregevole affresco dei ‘Bianchi’ fu realizzato dal pittore Cola di Pietro da Camerino nel 1401 su commissione di un tale Giovannone da Vallo. Il Maestro fu richiamato a Vallo dopo che nel 1383 aveva decorato l’abside della chiesa con uno stupendo ciclo dedicato alla vita di Cristo, della Vergine e di San Francesco.

Il dipinto della Processione dei Bianchi occupa la parete destra della Chiesa e costituisce un’eccezionale pagina di cronaca locale, diventata preziosa testimonianza storica ed epilogo di un secolo di lotte, carestie e pestilenze.

L’affresco racconta con abbondanza di particolari le scene di riconciliazione tra opposte fazioni, documentando uno dei più grandi Movimenti popolari del XIV secolo. Al grido di ‘Pace e Misericordia’ i Bianchi, vestiti con un saio candido su cui si staglia una croce purpurea, la testa coperta da un cappuccio, i flagelli sui fianchi, le palme, i rosari e gli stendardi, percorsero l’Europa e l’Italia in direzione di Roma. Qui il Papa Bonifacio IX annunciò alla fine del 1399 un Giubileo straordinario dedicato alla Misericordia.

L’affresco di Vallo fa parte di un itinerario storico-religioso che tocca l’Umbria e la Sabina con i siti di Vallo, Assisi, Città di Castello, Terni, Orvieto, Leonessa, Rieti, Montebuono, Poggio Mirteto.

Domenica 20 marzo alle 11,00 e alle 16,00, oltre all’apertura della chiesa, sono in programma visite al centro storico di Vallo di Nera e un’escursione da Scheggino a Vallo di Nera con l’Associazione GAIA.

Altre informazioni sul sito www.giornatefai.it

Vallo di Nera

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
24 ⁄ 12 =