Macerie, sospeso svuotamento Basilica di San Benedetto a Norcia

Un Natale difficilissimo, quello della Valnerina, dopo 3 anni dal sisma

Macerie, sospeso svuotamento Basilica di San Benedetto a Norcia

La soprintendenza alle Belle arti dell’Umbria, a seguito della mancata proroga da parte del governo per il recupero e lo smaltimento delle macerie nelle aree del Centro Italia colpite dal sisma, ha comunicato di aver sospeso i lavori di svuotamento della Basilica di San Benedetto a Norcia. A darne notizia è la soprintendente Marica Mercalli che ha riferito di aver inviato la comunicazione al Comune di Norcia e alla diocesi di Spoleto-Norcia.

Inoltre, ha spiegato Mercalli: «Al tempo stesso abbiamo chiesto alla Regione di poter individuare una discarica temporanea dove conferire a nostre spese le macerie, così da poter riprendere l’opera di svuotamento della Basilica».

La Regione Umbria nelle settimane scorse aveva di aver sospeso il contratto in essere con la società Valle umbra servizi a seguito della mancata deroga alla proroga per la raccolta delle macerie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*