Commissario Farabollini, ricostruzione post sisma, 2019 cantieri importanti

Commissario Farabollini, ricostruzione post sisma, 2019 cantieri importanti

Commissario Farabollini, ricostruzione post sisma, 2019 cantieri importanti

“In questo 2019 è nostra intenzione avviare cantieri importanti nelle aree del cratere per la ricostruzione post sisma”: a dirlo all” ANSA è stato il commissario straordinario Piero Farabollini, a margine del convegno “Pianificazione e futuro” che si è svolto a Campi di Norcia. “Abbiamo individuato alcune situazioni che potrebbero velocizzare molto l” iter delle autorizzazioni per l” avvio dei cantieri, in particolare per il recupero degli edifici con danni lievi”, ha aggiunto.

“Stiamo lavorando – ha detto ancora Farabollini – all” ipotesi di dare competenze maggiori ai Comuni, magari irrobustendo i loro uffici tecnici e affidare più responsabilità ai progettisti incaricati”. Alcune novità potrebbero esserci anche sul contributo ai professionisti.

“È nostra intenzione – ha spiegato il commissario – cercare di liquidare subito a loro favore il 50% del compenso previsto nel costo totale della progettazione”. Farabollini ha annunciato anche che mercoledì sarà licenziato il “protocollo di intesa per il mantenimento del personale negli uffici tecnici e negli Uffici speciali per la ricostruzione”.

Aggiungendo che “sarà comunque necessario implementare il personale degli Usr”

Aggiungendo che “sarà comunque necessario implementare il personale degli Usr, anche se per farlo occorre una modifica di legge che permetta – ha concluso – procedere all” aumento delle unità lavorative”. Al convegno organizzato presso la Pro loco di Campi tra gli altri hanno partecipato anche il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, il responsabile della Protezione civile regionale, Alfiero Moretti e la soprintendente alle Belle arti dell” Umbria, Marica Mercalli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
18 ⁄ 2 =