Tutto pronto a Scheggino per il grande concerto jazz italiano nelle terre del sisma

Tutto pronto a Scheggino per il grande concerto jazz
paola agabiti

È tutto pronto a Scheggino per il grande concerto jazz italiano nelle terre del sisma, che avrà come scenario piazza Carlo Urbani. Dalle ore 19 in poi sul palco si alterneranno giovani e talentuosi musicisti e cantanti per un appuntamento gratuito imperdibile. La serata fa parte de “Il Jazz italiano per le terre del sisma”, iniziativa che coinvolge le quattro regioni del centro Italia interessate dal terremoto del 2016 con il coordinamento di Paolo Fresu. La perla della Valnerina è stata scelta per il secondo anno come sede per l’appuntamento umbro, con tre concerti organizzati dal Comune di Scheggino e da Visioninmusica (con la direzione artistica di Silvia Alunni) sotto l’egida del ministero per i Beni culturali.

Alle 19 si esibirà il vincitore del Premio internazionale “Massimo Urbani” Tommaso Perazzo, insieme al suo trio formato da Giuseppe Romagnoli al contrabbasso e Marcello Cardillo alla batteria. Alle 21 sarà la volta della cantante Karima, con Fabio Giachino al pianoforte, Jacopo Ferrazza al basso e contrabbasso e Ruben Bellavia alla batteria. Chiuderà la serata, dalle 22.15, il sassofonista Claudio Jr De Rosa, in quartetto con Alessio Busanca al pianoforte, Tommaso Scannapieco al contrabbasso e Luigi Del Prete alla batteria.

Leggi anche – Valnerina a Scheggino, quest’anno arriva anche Albano Carrisi

“Ci auguriamo – commenta il sindaco di Scheggino, Paola Agabiti – di poter ripetere e magari superare il successo della precedente edizione de ‘Il jazz italiano nelle terre del sisma’. Ci piace misurarci con spettacoli di così grande qualità, consolidando eventi che rivestono una grande importanza per la popolazione locale e contribuiscono, al tempo stesso, a promuovere e valorizzare il nostro territorio, così suggestivo ed accogliente”.

Ma la grande musica sarà di nuovo protagonista a Scheggino anche il 5 settembre, quando alle ore 21, sul palco di piazza Carlo Urbani salirà Albano Carrisi, per ripercorrere insieme alla sua band i suoi più grandi successi. Sarà un grande concerto di solidarietà, attraverso il quale il noto artista italiano intende dare il suo personale e straordinario contributo alla ripartenza del territorio della Valnerina. Gli ultimi biglietti sono disponibili sul circuito VivaTicket.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*