Considerazioni post regionali 2019 e l’anonalia territoriale

Considerazioni post regionali 2019 e l’anonalia territoriale

dal PD di Norcia
Ad una settimana dal voto è il momento di fare la fredda analisi dei numeri che, a primo acchito, mostrano la netta sconfitta della coalizione PD-M5S rispetto alla coalizione a trazione Lega. Analizzando però i flussi di voto di Norcia e della Valnerina emergono interessanti considerazioni tra le preferenze date.

Rispetto alle politiche 2018 è chiara l’esplosione della Lega +24.47% ed il buon incremento (probabilmente minore delle aspettative) di Fratelli D’Italia +4.93%, il PD che registra una flessione “fisiologica” del -2.19%, il tracollo M5S -20.16% e, dato più interessante, il sonoro -26.17% di Forza Italia.

A conti fatti circa il 25% dei voti sono scivolati verso le civiche, notizia non eclatante vista la presenza di candidati del territorio, ma sintomatica.

Il dato 2019 di Forza Italia è estremamente anomalo in quanto, il partito del Sindaco Alemanno, aveva candidato sul territorio Arianna Verucci che, oltre ad aver perso circa 300 preferenze rispetto alle Europee 2019, non ha neanche ricevuto tutte le preferenze del proprio partito (-18.88% del totale).
Considerando che tale candidatura era stata formalizzata per arginare il risultato della candidata della Lega Cristina Sensi, è facile intuire che tale risultato non sia proprio andato “come doveva”.

Ed in questo eravamo stati tragici profeti non più di 20 gg fa.

Considerando poi le preferenze della candidata Sensi, non crediamo che alla stessa abbia fatto piacere scoprire che oltre un voto su 3 dato alla Lega, non abbia riportato il suo nome segnando un clamoroso -36.43% tra le preferenze.

Ultima considerazione sulle preferenze in Valnerina, se la candidata Sensi della Lega a Norcia, Magrelli nella civica a Cascia e Bellini tra le fila di Fratelli d’Italia per Preci hanno riportato un consenso tra il 33 ed il 37% risulta ancora più anomalo il magrissimo 14.65% di Arianna con Forza Italia a Norcia.

Che magari sia stata lasciata sola dovendo restituire a “qualcuno” quanto ricevuto alle Comunali 2019? Bah.

Ci soffermiamo poi su una considerazione che ci piace evidenziare, il dato del Candidato della Civica Lomurno, molti di voi diranno: e chi è? e ce lo diciamo anche noi!

Lomurno ha preso scientificamente una percentuale importante di preferenze a Norcia, Cascia, Cerreto, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino… grande risultato per un candidato mai venuto a fare campagna elettorale nel nostro territorio!
E pensare che Lomurno vive a Perugia dove ha preso appena lo 0.56% dei voti e, per esempio, a Norcia il 2.02%, a Cascia il 4.94% e a Cerreto il 7.69%!

Quando si dice la magia del voto!
Ah, ovviamente, tutti voti andati al centro destra!

I numeri non sbagliano mai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
9 + 3 =