Nero Norcia, “Nonostante la situazione è un appuntamento irrunciabile”

 
Chiama o scrivi in redazione


Nero Norcia, “Nonostante la situazione è un appuntamento irrunciabile”

Nero Norcia si conferma come uno degli appuntamenti enogastronomici più ‘irrinunciabili’ per gli umbri e l’Umbria. Ad affermarlo è il vicesindaco della città, nonché assessore allo sviluppo economico, Giuliano Boccanera, all’indomani della conclusione del secondo weekend della mostra mercato nazionale del tartufo nero pregiato e dei prodotti tipici. “Nonostante la preoccupazione che ruota attorno alle vicende legate alla diffusione del nuovo Coronavirus – ha affermato Boccanera – e alle condizioni metereologiche un po’ incerte c’è stata una buona risposta di pubblico, anche da fuori regione. Considerando la situazione, siamo soddisfatti. Anche i ristoratori e i commercianti locali hanno fatto buoni numeri. Speriamo che il prossimo weekend ci sia ancora più partecipazione perché questo evento lo merita”.

Il programma di sabato 7 e domenica 8 marzo si preannuncia, infatti, ricco di iniziative, a partire dagli approfondimenti tematici, in piazza san Benedetto, come la tavola rotonda ‘Blockchain & food safety – Punti di forza e opportunità per le aziende umbre legate al mondo del food’, sabato alle 11, l’appuntamento con ‘L’Appennino e le proprietà collettive. Nuovi modelli di gestione e di sviluppo, l’esperienza della comunanza agraria di Campi’, sabato alle 16, e l’incontro ‘I bandi del Gal per l’area interna Valnerina’, con gli operatori economici della Valnerina per promuovere le opportunità offerte dal Gal Valle umbra e Sibillini per lo sviluppo del territorio, domenica alle 10.

Seppure il protagonista sarà il tartufo nero pregiato di Norcia, non mancheranno altri prodotti tipici del territorio: oltre alle proposte nelle decine di stand della mostra mercato ci sarà spazio, sabato 7 marzo alle 12 in piazza san Benedetto, per una degustazione gratuita di formaggi, a cura del Gruppo Grifo Agroalimentare, guidata dal gastronomo gourmet Mario Corradi. Inoltre, il centro storico di Norcia ospiterà anche lo show di mentalismo di Alessandro Allievi, sabato e domenica alle 12, lo show di magia del mago Lupis, sabato alle 14 e domenica alle 11, e lo show musicale dei WhatZapping, sabato alle 15.30. Infine, la chiusura della 57esima edizione di Nero Norcia è affidata a Edoardo Vianello, ‘il re Mida dell’estate’, che si esibirà in concerto domenica 8 marzo alle 15 in piazza san Benedetto. La manifestazione è finanziata dal Psr per l’Umbria 2014-2020 Misura 19.3.1.09 ‘Promuovere la rinascita’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*