Gemellaggio di pace Cascia-Buenos Aires

Domenica 24 aprile ospite all’Ombelico del Mondo la delegazione di Santa Rita da Cascia


Scrivi in redazione

Cascia-Buenos Aires

Gemellaggio di pace Cascia-Buenos Aires

da Claudia Rossi
Hanno visitato il programma radiofonico “L’Ombelico del Mondo” di cultura umbra, in particolare, e italiana in generale che realizza il Centro Umbro di Buenos Aires, il sindaco di Cascia Gino Emili, l’arcivescovo Renato Boccardo della diocesi Spoleto-Norcia e Don Mario De Santis.

Presenza ritiana questi giorni a Buenos Aires, durante il programma è stato sottolineato la figura della Santa, umana, sensibile, come una donna di questi tempi che con fatica ma con tanta pazienza e amore ha lanciato 600 anni fa e continua a portare un messaggio di pace al mondo.

Questo 58 esimo gemellaggio sbarca nella terra di Papa Francesco è un gemellaggio un po’ particolare perché si riallaccia ai valori e all’esempio della Santa. Dopo l’incontro alla radio, la delegazione di Cascia si è trasferita presso la casa degli umbri emigrati a Buenos Aires dove la commissione direttiva e integranti della Chiesa di Santa Rita di Buenos Aires hanno condiviso un pranzo “asado” di fratellanza e sentita presenza umbra di oltreoceano.

Lunedi 25 aprile è prevista la messa presso la Chiesa Santa Rita, alle ore 19, una messa con la presenza di Monsignore Juan Carlos Ares, Vescovo auxiliare di Buenos Aires, padre Luis Costantino parrocco del santuario di Buenos Aires.

Gemellaggio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*