Avvio servizio civile, progetto Intouract in Valnerina

Avvio servizio civile, progetto Intouract in Valnerina
Avvio servizio civile, progetto Intouract in Valnerina

(lavalnerina.it) Avvio servizio civile, progetto Intouract in Valnerina. Inizierà formalmente da lunedì 7 settembre l’esperienza formativa e lavorativa dei ventitre volontari selezionati per svolgere il Servizio Civile Nazionale, nell’ambito del progetto “InTourAct – Comuni della Valnerina”, che li vedrà in forza di sportelli turistici e uffici culturali o sociali del territorio della Valle del Nera.

E’ proprio il Responsabile del Servizio Turistico della Valnerina, il dott. Angelo Aramini, a comunicare l’ufficialità dell’avvio del progetto, che per un anno consentirà a volontari ed enti interessati di crescere e puntare ad un sempre crescente sviluppo personale e contemporaneamente dell’intera collettività. I ragazzi e le ragazze, selezionati accuratamente in questi mesi, sono stati convocati per lunedì 7 alle ore 9:00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale “Tranquillo Graziani”, in via del Plebiscito a Cascia.

Nell’incontro, oltre alle tematiche connesse all’attuazione del progetto verranno illustrate tutte le problematiche relative alla gestione tecnica ed amministrativa dell’intervento. Verrà inoltre consegnata e presentata tutta la modulistica da utilizzare per la registrazione delle presenze, le ferie, i permessi, la retribuzione, la polizza assicurativa, ecc..

Seguiranno poi ulteriori informazioni attinenti il progetto e le modalità di svolgimento, nei comuni di Cascia, Cerreto di Spoleto, Monteleone di Spoleto, Norcia, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Vallo di Nera. Un primo passo importante, al quale i volontari non dovranno mancare poiché la presenza è da considerarsi a tutti gli effetti orario di servizio.

Il Servizio Civile, che secondo la definizione dell’Ufficio Nazionale è “un periodo di crescita personale che un/una giovane sceglie di fare mettendosi al servizio della società e contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese”, ha la doppia valenza di essere un’opportunità per gli enti, che possono avvalersi di giovani motivati per incrementare i servizi erogati e un’occasione per i giovani, che intraprendono un’esperienza formativa e qualificante, spendibile nel mondo del lavoro e raggiungono una minima indipendenza, dedicando un anno della propria vita a favore degli altri, in collaborazione con Amministrazioni Pubbliche ed Enti del Terzo Settore.

In particolare, per la Valnerina, in progetto “InTourAct”, andrà ad intervenire sul settore dell’educazione e della promozione culturale del territorio, privilegiando l’azione di promozione, valorizzazione e salvaguardia del ricco patrimonio storico, artistico, culturale e religioso, che rappresenta un elemento fondante attraverso il quale si può ottenere una maggiore sicurezza, rispetto e senso di appartenenza alla terra in cui si è inseriti.

Avvio servizio civile

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*