Week end internazionale a marchio Bosch che suggella l’internazionalità della città

Week end internazionale a marchio Bosch che sugella l’internazionalità della città

Week end internazionale a marchio Bosch che suggella l’internazionalità della città Norcia si prepara a vivere un week end internazionale, tra tradizione, cultura e sport. Il prossimo fine settimana infatti torna quello che è divenuto ormai un tradizionale appuntamento con l’ Oktoberfest a Norcia, occasione che tutti gli anni nel mese di settembre vede rinsaldare l’amicizia ultradecennale tra le città gemellate di Norcia e Ottobeuren. Venerdì 14 e sabato 15 settembre presso lo stadio comunale Europa dalle ore 19 sarà possibile degustare i prodotti tipici di una delle più conosciute feste al mondo, provenienti direttamente dalla Baviera. Wurstel, kartoffen, crauti, stinco e birra tedesca, allegria e musica con la tipica orchestra bavaresi, rigorosamente in costume, accompagneranno le serate. La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’associazione Vecchi Leoni e l’associazione ‘Amici di Ottobeuren’.

L’inaugurazione avverrà venerdì alle 18,30 a Porta Romana, da dove la banda tedesca inizierà a sfilare lungo corso Sertorio, Piazza san Benedetto fino ad arrivare allo stadio per il saluto ufficiale del Sindaco, Nicola Alemanno insieme ad un rappresentante del comune tedesco e alla Dott.ssa Beatrice Covassi, capo rappresentanza della Commissione Europea in Italia, a Norcia per l’evento ‘Animus Loci’ che si svolgerà sabato 15 in Piazza San Benedetto.

Con loro anche la sig.ra Fellner Irmgard Maria, Direttore per la politica culturale estera e Vice Direttore Generale per la Cultura e la Comunicazione e Ministero Federale degli Affari Esteri e Dambach Gerhard, Amministratore Delegato della Robert Bosch s.p.a. . Sabato 15 alle 8,30 infatti partirà da piazza San Benedetto, la 100 km per il Centro Italia, manifestazione organizzata in eBike per riscoprire il territorio fino ad arrivare ad Ascoli Piceno passando per i luoghi colpiti dal sisma.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*