Sciacalli mettono a soqquadro case disabitate e inagibili dopo il terremoto

Sciacalli mettono a soqquadro case disabitate e inagibili dopo il terremoto
Foto di Graziano Bruni

Sciacalli mettono a soqquadro case disabitate e inagibili dopo il terremoto

«Ed eccoci qua! Casa terremotata, di ricostruzione non se ne parla ma I SCIACALLI FIGLI DELLA XXX tranquillamente si introducono e mettono tutto a soqquadro per cercare di rubare non si sa cosa! Io non ve auguro nulla di particolare cari SCIACALLI, tanto messi peggio de così che ve posso augura’!» E’ quanto scrive un cittadino residente di Norcia nel suo profilo Facebook, dopo aver scoperto che alcuni sciacalli sono entrati nell’abitazione disabitata da tre anni perché resa inagibile dal terremoto del 2016. La casa si trovano in via dell’Ospedale, a 200 metri dal nosocomio, attualmente sotto sequestro.

Non sono una casa messa a soqquadro, ma diverse. Un paio di famiglie hanno presentato denuncia ai carabinieri dopo essersi accorti, guardando attraverso le finestre, che all’interno di quelle che erano le loro case alcuni mobili erano stati spostati.

“Abbiamo effettuato un sopralluogo accompagnati dai vigili del fuoco e dai carabinieri e all’interno abbiamo trovato tutto all’aria, come se fosse esplosa una bomba”, ha raccontato il figlio di una delle inquiline. Sembra evidente – ha aggiunto – che qualcuno si sia introdotto dentro gli appartamenti pensando di trovare qualcosa di valore che poteva essere stato lasciato lì dai giorni del sisma. La casa non è abitata, hanno lanciato tutto in aria, causando anche danni a mobili. vandalismo allo stato puro”.

Indagini sono comunque in corso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
18 × 21 =