Post terremoto: a Norcia torna il mercato ambulante

Giovedì 22 a Norcia torna il mercato settimanale grazie all’impegno di Fiva Confcommercio e Comune

Post terremoto: a Norcia torna il mercato ambulante. Un ritorno alla normalità fortemente voluto dagli operatori ambulanti che certamente farà piacere anche alla popolazione: giovedì 22 settembre a Norcia torna il mercato settimanale, che si era interrotto a causa del terremoto. Rispetto alla originaria collocazione fuori dalle Mura, in zona Porta Ascolana, il mercato si sposta di poche decine di metri, in Via della Circonvallazione, che nel tratto interessato sarà per l’occasione chiusa al traffico.   La riapertura del mercato è il frutto dell’impegno diretto e concorde della Fiva Umbria, l’associazione degli operatori ambulanti aderente a Confcommercio, e del Comune, che ha accolto con piena disponibilità le proposte arrivate direttamente dagli operatori per soluzioni che garantissero il prima possibile un ripristino della situazione ante sisma, concedendo la necessaria autorizzazione.

Massimo Bacchi, associato alla Fiva e da anni presente nel mercato di Norcia, si è attivato in prima persona per arrivare a questo risultato, trovando ottima “sponda” negli uffici tecnici comunali dell’Area commercio. In questi ore si sta predisponendo l’area per una idonea sistemazione dei banchi. Al mercato partecipano 25 operatori, provenienti da Umbria e Marche. Due di questi, in particolare, operando quasi esclusivamente in mercati di località colpite dal sisma, oggi si trovano a non poter più lavorare.  Soprattutto per loro la ripresa del mercato a  Norcia è una boccata di ossigeno.

“Una ragione in più per guardare con grande soddisfazione a questo evento – sottolinea il presidente Fiva-Confcommercio Umbria Massimiliano Baccari – un segno di rinascita, di ripartenza, e una ulteriore testimonianza dell’impegno con cui Confcommercio sta operando sul territorio, anche grazie alla presenza del suo ufficio mobile, a sostegno delle imprese.  Il mercato – conclude Baccari – è prima che luogo di affari un luogo di socializzazione e di relazione: per questo avere operato per ripristinarlo è per noi motivo di grande soddisfazione”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
1 + 2 =