Comincia scuola a Norcia per materna, primaria e secondaria di primo grado

Comincia scuola a Norcia per materna, primaria e secondaria di primo grado. Parte l’anno scolastico a Norcia per l’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dopo che lunedì scorso avevano preso il via gli indirizzi di scuola superiore.

A dare il benvenuto agli alunni il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno; il Dirigente Scolastico, Rosella Tonti e l’Assessore ai Servizi Sociali e Cultura, Giuseppina Perla. “Inizia una nuova avventura per chi entra in prima elementare, chi in prima media chi alla materna e vi auguro di cuore un buon inizio anno” ha detto il Sindaco Alemanno.

“Dovete essere orgogliosi di frequentare una delle scuole migliori d’Italia per cui parlano i risultati ottenuti in varie occasioni in cui il nostro istituto si è saputo contraddistinguere.

Non dimenticate mai però – continua il primo cittadino – chi in questi mesi ci ha aiutato, ci ha voluto bene e non ci ha mai fatto mancare niente. Quando altri bambini come voi si troveranno nel momento del bisogno – prosegue – attingendo al cassetto dei ricordi, dovremmo essere pronti a restituire almeno un po’ di quello che abbiamo ricevuto, anche solo una singola pagina di questo diario in cui scriverete pagine bellissime della vostra vita”.

LEGGI ANCHE: Inizio anno scolastico per gli istituti superiori di Norcia

Un segnale forte dunque “con tutte le persone che ci hanno aiutato, a partire dalle istituzioni locali oggi presenti con il Sindaco Alemanno e l’Assessore Perla che sono sempre a nostro fianco e alla presidente del Kiwanis di Foligno che rappresenta oggi un po’ tutta la solidarietà che abbiamo ricevuto”.

La Presidente del Kiwanis Marina Bonamici che ha donato dei diari a tutti gli alunni sottolinea che “la mission che contraddistingue il nostro club è rivolta ai minori – dice la Presidente – quest’anno abbiamo pensato di realizzare un diario perché non si butta mai e rimane un bel ricordo. E’ il nostro modo per augurarvi buon anno scolastico”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*