Corso in “Gestione dei Comuni”, primo incontro formativo a Villa Umbra

Corso “La gestione dei Comuni: fondamenti normativi e best practices”

Corso a Villa Umbra
L'Amministratore Naticchioni ha aperto il seminario rivolto ai neo amministratori

Corso in “Gestione dei Comuni”, primo incontro formativo a Villa Umbra
PERUGIA – Rivolto agli amministratori degli Enti Locali di recentissima nomina, si è svolto oggi, a Villa Umbra, il seminario dal titolo “La gestione dei Comuni: fondamenti normativi e best practices”, promosso dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica e che ha richiamato, tra gli oltre settanta iscritti, anche amministratori provenienti dal Centro Italia.

Corso in “Gestione dei Comuni” a Villa Umbra

“Inizia oggi – ha esordito l’Amministratore Unico della Scuola, Alberto Naticchioni, in apertura dei lavori – un ciclo di seminari rivolto agli amministratori pubblici che riteniamo importante promuovere. L’obiettivo è offrire un quadro di base circa l’assetto e la gestione dei Comuni per facilitare l’acquisizione o la sistematizzazione di conoscenze utili a svolgere il delicato ruolo assunto dai neo-amministratori. Tra le competenze della Scuola vi è anche quella della formazione degli organi di indirizzo politico ed amministrativo, così come ribadito dalla Legge della Regione Umbria numero 24 del 2008. E’ importante che vi sia una sinergia tra il livello politico, dirigenziale e tutto il personale dell’Ente pubblico. Oggi, la Pubblica amministrazione ha di fronte sfide molto importanti e ha l’obbligo di fornire servizi efficienti ai cittadini. Organizzeremo altri incontri formativi partire dal prossimo settembre sui temi dell’anticorruzione, dell’amministrazione digitale, in materia di gestione delle società partecipate e codice degli appalti”.

Focus su struttura organizzativa e gestione finanziaria

Tre i relatori intervenuti al convegno: il Dottor Giuseppe Aronica, Segretario Generale del Comune di Terni, con una relazione sul tema “Gli organi di governo e le strutture organizzative del Comune”; il Dottor Dante De Paolis, Dirigente Responsabile Area Servizi Finanziari del Comune di Perugia, che ha illustrato “Le regole di gestione finanziaria dell’ente comunale” e l’Avvocato Stefano Fantini, Consigliere di Stato, che ha evidenziato “Il sistema delle responsabilità dei Sindaci e degli Amministratori comunali”.

“La giornata formativa organizzata a Villa Umbra – ha sottolineato Aronica – ha consentito di approfondire le modalità di funzionamento degli organi comunali e i diritti – doveri dei consiglieri comunali. In particolare, il diritto di accesso, di informazione e il dovere di lealtà all’Istituzione comunale e di segretezza. Un tema importante, a cui è stata prestata attenzione, riguarda il rapporto tra il consigliere comunale e l’apparato amministrativo del Comune. E’ opportuno, oltre che necessario, che il consigliere sappia a quale struttura dell’apparato amministrativo comunale rivolgersi per avere informazioni su determinate pratiche e così assolvere le sue funzioni pubbliche”.

“Una adeguata programmazione economico finanziaria – ha aggiunto De Paolis – è centrale per la corretta amministrazione dell’Ente comunale. E’ necessario conoscere il sistema di armonizzazione dei sistemi contabili pubblici e i primi atti che i neo amministratori sono chiamati a realizzare all’inizio del mandato. Attenzione è stata, dunque, posta al Documento unico di programmazione e alla relazione di inizio mandato, che sono i due documenti principali che le nuove Amministrazioni dovranno preparare proprio in questi giorni dopo l’ultima tornata elettorale di giugno”.

In evidenza il sistema delle responsabilità

Il sistema delle responsabilità dei Sindaci e degli Amministratori comunali, approfondito dall’Avvocato Stefano Fantini, Consigliere di Stato, ha completato i lavori della giornata formativa.

“Il sistema delle responsabilità civili, amministrative, penali,  – ha sottolineato il Consigliere di Stato Fantini – rappresenta una reazione che l’Ordinamento appresta in presenza di un’attività che in termini generali possiamo definire illecita e quindi possiede una componente di reazione a fronte di un illecito. Allo stesso tempo, però, ogni forma di responsabilità, può essere letta anche in una prospettiva ulteriore, quella di rendere il sistema più efficiente, più funzionale, incrementando la diligenza del buon amministratore”.

Prevenzione della corruzione e appalti al centro dei prossimi incontri

L’incontro a Villa Umbra è il primo seminario organizzato in Umbria, rivolto a sindaci e consiglieri eletti a giungo. Altre giornate saranno organizzate dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica a partire dal prossimo settembre sui temi dell’anticorruzione, dell’amministrazione digitale, sulla gestione delle società partecipate e sulla corretta applicazione del codice degli appalti.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*