Tour culinario tra Cascata delle Marmore e il borgo di Arrone

Chef Umberto dell'Osteria del Trap porta la cucina in Valnerina con un cooking show en plain aire

Tour culinario tra Cascata delle Marmore e borgo di Arrone

Tour culinario tra Cascata delle Marmore e borgo di Arrone

Tour culinario tra Cascata – Umberto Trotti, noto chef e proprietario del ristorante Osteria del Trap, ha dato vita a un’iniziativa di promozione territoriale che si basa sulla cucina, il mangiare e la visita “en plain aire”. Presidente regionale dell’Associazione Italiana Cuochi e vincitore di vari premi nazionali, il suo motto è “Andiamo all’assaggio!”.

Il tour è partito dalla spettacolare Cascata delle Marmore, dove insieme allo chef Ruben Bondi e all’influencer ternana Giorgia Malerba hanno sperimentato l’esperienza rinfrescante di discendere il fiume Nera con i gommoni.

L’ultima tappa del tour è stata il borgo di Arrone, dove si sono uniti Nicola D’Alessio e Carla Carnevale di Arte Viaggia Friggi Ama, due foodblogger che da sette anni promuovono il turismo, il territorio e la sua ricchezza enogastronomica.

Insieme a loro, c’era anche lo chef Antimo Migliaccio del ristorante Ducale di Mandrakata di Sant’Arpino, che grazie alla sua profonda conoscenza delle ricette classiche partenopee, ha vinto il prestigioso titolo di Miglior Chef di Cucina Tradizionale nella competizione Migliore Chef d’Italia.

Nella suggestiva cornice dell’Antico Convento di San Francesco di Arrone, i quattro chef hanno realizzato uno spettacolare cooking show in un clima amichevole e goliardico.

Al termine dell’esperienza culinaria, il gruppo si è trasferito presso l’Agriturismo Casa Mattei di Arrone, dove i tre chef partenopei sono stati ospiti.

L’intero tour ha lasciato un bellissimo retrogusto fatto di colori, odori, sapori, immagini ed allegria, dimostrando l’amore per la cucina e il territorio che accomuna questi appassionati chef e foodblogger.

Con iniziative come questa, chef Umberto e i suoi colleghi continuano a valorizzare la cultura culinaria italiana e a promuovere le bellezze dei luoghi che visitano. La passione per il cibo e l’amore per il territorio si fondono in un’esperienza culinaria indimenticabile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*