Un viaggio di conquiste, il lungo viaggio di Prosciutto di Norcia

Un viaggio di conquiste, il lungo viaggio di Prosciutto di Norcia

Raccontare la sua storia e rafforzare il legame con la comunità norcina. Questo l’obiettivo dell’evento targato Consorzio di Tutela dell’IGP del Prosciutto di Norcia. Per raccontare quindi il suo “lungo viaggio” fatto di conquiste: da dove è partito a dove è arrivato.

L’appuntamento è per sabato 25 giugno 2022, dalle ore 11 alle 13, presso lo Spazio DigiPASS (Via Solferino) a Norcia, già Centro di Valorizzazione dei Prodotti Tipici, con interventi di ospiti e delle istituzioni per raccontare i successi e valorizzare ancora di più questo importante progetto.

Sarà quindi così possibile conoscere meglio il Consorzio di Tutela e scoprire la sua incredibile storia, i grandi traguardi raggiunti, le caratteristiche uniche del prodotto, il forte legame con il territorio.

Grazie al contributo del PSR Umbria 2014-2020, misura 321 (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale misura 321, l’Europa investe per le zone rurali), e grazie al duro lavoro e alla caparbietà dei soci, il Consorzio di Tutela ha acquisito una nuova immagine a livello nazionale.

Il viaggio che il Consorzio ha intrapreso da Milano ormai 5 anni fa ha permesso l’affermarsi del Prosciutto di Norcia IGP anche in zone d’Italia dove lo si conosceva appena e la crescita in quei territori dove già era conosciuto.

Durante l’incontro saranno illustrate le caratteristiche del Prosciutto di Norcia IGP, le qualità uniche che possiede e quanto il Consorzio è cresciuto in questi ultimi anni.

Il Prosciutto di Norcia IGP ha infatti una storia lunghissima fatta di abilità manuali, di tradizioni tramandate da secoli e radicate nel territorio. Tutto questo si trasforma in un sapore unico e deciso, sempre lo stesso, da sempre. Il Consorzio di Tutela vigila affinché venga preservato e rimanga autentico. Acquistando il Prosciutto di Norcia IGP, con il marchio del Consorzio, l’utente è sempre sicuro di scegliere il meglio.

“Il terremoto e la pandemia – spiega il presidente Pietro Bellini – hanno provato a rallentare la nostra crescita ma grazie ai contributi per la ricostruzione, al supporto degli altri soci e di tutto il territorio ne siamo usciti più forti di prima. E di questa importante crescita ne ha beneficiato il suo territorio, colpito dal sisma del 2016”.

Moderati da Sandro Capitani della Rai, a partire dalle 11 interverranno: Nicola Alemanno (sindaco di Norcia), Pietro Bellini (presidente Consorzio di Tutela dell’IGP del Prosciutto di Norcia), Roberto Morroni (assessore alle politiche agricole e agroalimentari ed alla tutela e valorizzazione ambientale dell’Umbria), Giovanni Legnini in collegamento da remoto (Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016), Andrea Sisti (direttore Tecnico della Landscape Office Agronomist srl-STP), Andrea Russo (gastronomo e analista sensoriale).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*