Volo su Castelluccio, si può entro il comprensorio, gradita comunicazione piloti

La seguente comunicazione pone fine al susseguirsi di notizie

Volo su Castelluccio, si può entro il comprensorio, gradita comunicazione piloti

Da Claudio Papa – Volevo aggiornarvi sulla situazione che riguarda il volo libero a Castelluccio dopo il terremoto dei giorni passati. Motivato dalle strutture ricettive del paese che cercano di favorire la lenta ripresa turistica, ho inviato una comunicazione scritta al responsabile del coordinamento aereo Colonnello Ivo Tino che ha risposto positivamente dopo essersi confrontato con le autorità della Regione, Corpo Forestale dello Stato, Protezione Civile, ENAV presenti ad una tavola rotonda svoltasi a Rieti per il coordinamento dei soccorsi. In modo molto succinto conferma che sarà possibile volare entro il comprensorio di Castelluccio – Norcia, é stato inoltre concordato verbalmente che sarà gradita una comunicazione informativa dei piloti (capogruppo) tramite sms o chiamata telefonica alla cosiddetta “biga” posizionata ad Amatrice rispondente al numero 335 6371434.

A disposizione per qualunque chiarimento ulteriore invio cordiali saluti.

Claudio Papa

339 5635456

Da: Coordinamento Aereo DICOMAC

 

 


NOTAM è l’acronimo della dicitura inglese “NOtice To AirMen” e viene utilizzato dai piloti di aeromobili o elicotteri per essere aggiornati sulle ultime informazioni disponibili di un determinato aeroporto, sulla efficienza dei radioaiuti alla navigazione e su tutto quanto possa riguardare un volo, affinché possa considerarsi effettuato in condizioni di sicurezza e speditezza. Tali informazioni, per l’Italia, vengono accentrate e gestite dall’ENAV [1] attraverso l’Ufficio Notam (NOF) che si occupa e preoccupa di reperire, dagli enti preposti per competenza ((Aeronautica Militare Italiana per tutte le informazioni di carattere militare, Società di gestione ed Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC) per quanto riguarda informazioni sugli aeroporti e tutti gli utenti certificati alla informazione di pertinenza aeronautica, secondo quanto stabilito dalle pubblicazioni aeronautiche (Annesso 15 ICAO, Manuale AIS (Aeronautical Infomation Service), ICAO DOC 8126, ENAC “Regolamento AIS”)), tutte le informazioni aeronautiche che poi verranno smistate e distribuite, secondo delle “liste di distribuzione”, a tutti gli enti interessati. Il NOTAM, quindi, comunica tutte le informazioni, segnalazioni, divieti e procedure in uso che sono temporaneamente difformi da quanto pubblicato in AIP o che subiranno un cambiamento permanente (PERM). Come per tutte le comunicazioni tecniche di carattere internazionale, il NOTAM segue un particolare standard per la fraseologia ed è scritto in lingua inglese.

I NOTAM possono essere pubblicati per diversi ragioni, tra cui:

  • rischi dovuti a show aerei in corso o lancio paracadutisti
  • piste di atterraggio chiuse
  • ausili alla navigazione (ad esempio i VOR) guasti
  • esercitazioni militari con conseguente restrizione dello spazio aereo
  • luci della pista non funzionanti
  • ostacoli temporanei nei pressi della pista, come ad esempio delle gru

Ogni NOTAM emesso contiene l’informazione e la validità (data di inizio e data di fine) della notizia. Un esempio di NOTAM reale è questo (scritto tutto in maiuscolo)



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
23 + 22 =