La fioritura merita rispetto, piana presa d’assalto dai vandali per delle foto

La fioritura merita rispetto, piana presa d'assalto dai vandali per delle foto

La fioritura merita rispetto, piana presa d’assalto dai vandali per delle foto «Ma perché bisogna andare in mezzo ai campi coltivati per fare delle foto???? Si possono fare ugualmente senza fare danno alle colture». E’ quello che si chiedono i Castellucciani da anni, da sempre. Sul gruppo Facebook “I Love Castelluccio” sono state pubblicate alcune foto di vandali che passeggiavano lungo la piana, in mezzo alle piantine, per farsi degli scatti, o meglio ancora dei self. E per fare questo, ovviamente non curanti del lavoro e delle fatiche degli agricoltori hanno calpestato alcuni fiori. Come si vede dalle foto scattate da Rita del Bianco e da Maria Santa Lorenzini.

LEGGI ANCHE: La fiorita della Valnerina ritorna più bella che mai

«Il lavoro, la fatica ….la bellezza e ….tra un po’ il meritato raccolto..delle famose lenticchie! Questo spettacolo merita ammirazione e rispetto!! E’ scritto nella pagina. Frutto del lavoro dei nostri agricoltori e di una natura magnanima…non va calpestato da chi a parole o su Facebook si professa amatore dell’ambiente e poi si sdraia in mezzo ai campi per un self!

I fiori distrutti sono…un raccolto mancato!! Aiutateci per davvero – continua il post – rispettate l’uomo…Castelluccio non è solo fiori… e di tutti…a parole. Qui il terremoto si è sentito forte e ancora…i Castellucciani lottano per riprendersi il loro paese!!»

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*