Protesta il Comitato Rinascita Norcia, per chiusura sede Vigili del fuoco

 
Chiama o scrivi in redazione


Uil risponde a replica Comandante Provinciale Vigili del Fuoco di Perugia

Protesta il Comitato Rinascita Norcia, per chiusura sede Vigili del fuoco

Il Comitato Rinascita Norcia, dopo il tragico incidente verificatosi a Norcia il 23 maggio 2020 che ha visto coinvolti due motociclisti di cui una ragazza spoletina purtroppo morta, torna a protestare per la chiusura del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Norcia.

Alla luce di questo tragico evento, che ha evidenziato anche la carenza del servizio di pronto soccorso medico, abbiamo inviato una lettera agli organi competenti chiedendo che venga riaperto il Distaccamento di Norcia istituito con un Decreto Ministeriale  e inizino al più presto il lavori per la realizzazione della nuova sede.

Nel momento in cui si ricomincia a parlare di sanità di territorio e poiché riteniamo essenziale la presenza dei Vigili del Fuoco in pianta stabile affinché alla popolazione Nursina venga garantito quanto previsto dalla Costituzione e quanto già garantito nel resto d’Italia, chiediamo che tale decisione sia presa al più presto e contestualmente si potenzi il servizio di pronto soccorso e assistenza sanitaria nel nostro Comune.

Per i Nursini e non solo, in tali frangenti i tempi di pronto intervento tecnico e sanitario sono essenziali per salvare vite umane ed anche la Presidente Tesei, alla quale facciamo i migliori auguri di pronta guarigione, può testimoniare quanto sia importante avere un ospedale a pochi minuti di distanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*