Alberto Allegrini è stato eletto presidente di Confcommercio Valnerina

“Priorità: aiutare le imprese che si trovano ancora in una situazione difficilissima”

Delocalizzazioni a Norcia, Confcommercio Valnerina fa il punto

Alberto Allegrini è stato eletto presidente di Confcommercio Valnerina

NORCIA – Soddisfatto, ma con la chiara consapevolezza di una grande responsabilità, in un momento molto difficile per le imprese e le comunità del territorio. E’ così che si definisce Alberto Allegrini, giovane imprenditore di Norcia e albergatore felice di esserlo fino alla data fatale del terremoto, che è stato appena eletto presidente di Confcommercio Valnerina.

L’elezione è avvenuta questo pomeriggio, nel corso della prima riunione del consiglio direttivo – nominato una settimana fa da una affollata Assemblea degli associati – che ha provveduto anche ad eleggere alla vicepresidenza Claudia Mannelli, ristoratrice di Cascia. “Questa nomina – commenta il presidente Alberto Allegrini – ha un peso specifico molto alto, perché avviene dopo un evento che ha messo in ginocchio le imprese del territorio, che vivono ancora una situazione difficilissima.

Il lavoro – assicura – dovrà quindi essere doppio, e svolgersi a 360 gradi, anche nel solco di quanto già realizzato da Confcommercio in tutto il periodo del post terremoto, e anche prima.La nostra priorità è chiara: aiutare le imprese. E faremo tutto quello che è in nostro potere per conseguire questo obiettivo”. Entro dieci giorni, il direttivo Confcommercio Valnerina si riunirà di nuovo per definire più precisamente il programma operativo. Intanto, si procederà a sondare la base associativa per rilevare proposte e necessità degli imprenditori del territorio.

“Alla base del nostro impregno – conclude infatti Allegrini – ci sarà il principio della condivisione, dei progetti e delle idee, per favorire la ripresa del nostro territorio”.

Presidente e vice presidente sono affiancati da una squadra di imprenditori molto determinata, rappresentativa delle varie anime del terziario sul territorio: Catia Di Giannicola (commercio non alimentare), Alessandro Di Pasquale (bar), Luciano Mannucci (ottico), Gaia Magrelli (attività ricettiva), Catia Ulivucci (commercio alimentare).

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*