Cascia, la città di Santa Rita vicina al popolo ucraino

Cascia, la città di Santa Rita vicina al popolo ucraino

Cascia, la città di Santa Rita vicina al popolo ucraino

Cascia esprime la propria vicinanza al popolo ucraino per il difficile momento che sta affrontando. Nella giornata del 2 marzo in cui Papa Francesco aveva invitato i fedeli al digiuno in segno di solidarietà, presso la Basilica di Santa Rita, l’amministrazione comunale e le comunità Agostiniane, hanno invitato tutta la comunità a pregare per la pace.

Durante la messa, il sindaco Mario De Carolis ha portato all’altare la bandiera della pace che è stata benedetta dal rettore padre Luciano De Michieli. Bandiera che da oggi sventolerà nella città di Santa Rita, donna di riconciliazione e di pace.

“Siamo tutti investiti dall’onore e dall’onere di essere sempre messaggeri di pace, cominciando dalle nostre famiglie, i nostri vicini, conoscenti”, ci ricordano, in un discorso, il sindaco e il rettore, “abbiamo il dovere di praticare la pace in ogni nostro piccolo comportamento”. Il momento di preghiera si è concluso con una supplica alla pace, all’interno dell’Urna della Santa con la presenza della Badessa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*