Frittata al tartufo più grande del mondo, madrina Anna Falchi

Frittata al tartufo più grande del mondo, madrina Anna Falchi Organizzazione pro Loco e comune di Scheggino

Frittata al tartufo più grande del mondo, madrina Anna Falchi
Organizzazione pro Loco e comune di Scheggino

 Sarà l’attrice Anna Falchi la “madrina” di quest’anno della frittata al tartufo da guinness dei primati che sarà realizzata a Scheggino durante l’undicesima edizione di “Diamante Nero”, la manifestazione in programma il 2 e 3 aprile. Ad organizzare l’evento, ricco di iniziative durante tutto il fine settimana, sono il Comune di Scheggino e la Pro loco.

“Anche quest’anno grazie a ‘Diamante Nero’ – spiega il sindaco di Scheggino, Paola Agabiti – vogliamo omaggiare il tartufo nero, prodotto d’eccellenza del nostro territorio, che è legato indissolubilmente alla sua storia, alla cultura, alle tradizioni ed all’economia. Quest’anno vogliamo offrire a chi ci farà visita durante la due giorni un programma ancora più ricco, questo grazie al coinvolgimento ed alla sensibilizzazione di tutte le attività economiche presenti nel territorio. È un segno – evidenzia il primo cittadino – di come ‘Diamante Nero’ sia anche un momento di aggregazione e condivisione per l’intero territorio ed i suoi cittadini, un evento non solo dell’amministrazione comunale o della Pro loco ma di tutti. Che la formula sia vincente lo tocchiamo con mano per il successo che ogni anno la manifestazione vede: il nostro è un Comune piccolo, ma riesce sempre per due giorni ad attrarre migliaia di persone, grazie alle sue bellezze, al paesaggio, alle tante attività che offre. Ci auguriamo – conclude il sindaco Agabiti – che questo avvenga anche per questa undicesima edizione”.

Il programma ruoterà attorno alla mostra mercato di prodotti tipici e di antiquariato, con decine di stand tra piazza Carlo Urbani e via di Borgo, ma anche mostre, visite guidate e tante animazioni per bambini. In programma anche spettacoli e musica, sotto la direzione di Massimo Zamponi, ma soprattutto il tradizionale appuntamento con la frittata al tartufo da record, realizzata con oltre 2.500 uova. Ad accompagnare la sua realizzazione da parte di numerosi volontari guidati dallo chef Fabio Ferretti, dopo la presenza lo scorso anno di Serena Autieri, sarà anche quest’anno una madrina d’eccezione, Anna Falchi appunto.

“Diamante Nero” prenderà il via sabato 2 aprile alle ore 10 con il taglio del nastro ufficiale in piazza Carlo Urbani e la contestuale apertura degli stand espositivi. Verranno poi inaugurate le mostre in programma: “Nero Arte”, a cura della dottoressa Stefania Montori, con la presenza del maestro Sergio Bizzarri, e la mostra di abiti sartoriali dedicata al tartufo a cura di Massimo Fiordiponti. Sarà poi possibile partecipare alle visite guidate al “museo del tartufo Paolo Urbani”.

Per i bambini per tutto il giorno ci saranno animazioni e spettacoli itineranti, oltre alla possibilità di giocare con i gonfiabili di Italgonfiabili. Mentre all’Activo Park si terrà “Cavi…amo e cucini…amo”, iniziativa didattica per i bambini degli Istituti comprensivi di Cerreto di Spoleto e di Cascia-Norcia. Nel pomeriggio, dalle 15, sarà anche possibile partecipare ad escursioni guidate, rafting e canoa pneumatica a cura del centro “Pangea”. Ad animare il paese ci saranno anche vari artisti di strada, mentre alle 16 in piazza Carlo Urbani l’esibizione del gruppo “Otto Jazz”. Alle 17,30 la Sala Polivalente ospiterà la presentazione del libro “La Valnerina” taccuino di viaggio di Egildo Spada. Modererà l’incontro la giornalista, vicedirettore del Tg1, Susanna Petruni. Seguirà un aperitivo in musica con l’esibizione del maestro Ivaylo Daskalov, violoncellista della Quasar Philarmonic Orchestra. Alle 22 appuntamento con “S…cavando emozioni”, percorso enogastronomico nei ristoranti del borgo con musica dal vivo. Nella sede della Pro loco, invece, sarà possibile acquistare dei carnet per poter fare un percorso degustativo.

Domenica 3 aprile la manifestazione prenderà il via sempre alle 10, con l’apertura degli stand, delle mostre e le visite guidate al museo. In mostra ci saranno anche auto d’epoca. Alle 10,30 un appuntamento ormai tradizionale: verrà infatti realizzata “La tavolozza del cuore”, con numerosi artisti che, sotto la guida dell’associazione Spoleto Arte del maestro Giancarlo Valentini, dipingeranno quadri che poi verranno venduti con il ricavato che verrà devoluto in beneficenza. Sia la mattina che il pomeriggio Scheggino verrà animato  da artisti di strada, escursioni guidate ed animazioni per bambini. Dalle 13 le degustazioni ed i menù a base di tartufo nei ristoranti del luogo, mentre dalle 15 esibizione musicale itinerante con “Gli Sbandati Marching Band”. Alle 16 l’appuntamento clou: inizierà infatti la realizzazione della frittata al tartufo da guinness lungo le rive del fiume Nera, che quest’anno vedrà come madrina d’eccezione Anna Falchi. Alle 16,30 l’esibizione della Cantomia Band, quindi il concerto-spettacolo di Luisa Farinelli “Tributo a Mia Martini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*