Denunciato per trasporto abusivo di rifiuti

 
Chiama o scrivi in redazione


Nei giorni scorsi gli uomini del Comando Stazione forestale di Sant’Anatolia di Narco, nell’ambito di controlli del territorio finalizzati al contrasto dei fenomeni di smaltimento illecito di rifiuti, hanno accertato una attività di gestione di rifiuti non autorizzata posta in essere da un cittadino extracomunitario dello spoletino.

In località Palombara in Comune di Sant’Anatolia di Narco, il soggetto fermato dagli uomini della forestale era intento a raccogliere, nei pressi di un’area adibita alla raccolta differenziata, rifiuti ferrosi, depositandoli all’interno del proprio autocarro, già carico di rifiuti raccolti in altre aree della zona.

La raccolta ed il trasporto avvenivano senza la prevista e preventiva autorizzazione rilasciata ai sensi della normativa vigente in materia di rifiuti.

L’autocarro ed i rifiuti non pericolosi, in esso contenuti, sono stati posti sotto sequestro ed il cittadino extracomunitario è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per gestione illecita di rifiuti (raccolta e trasporto) in mancanza della prevista e preventiva autorizzazione.

Quanto accertato dalla Forestale di Sant’Anatolia di Narco mette in luce il fenomeno abbastanza frequente di raccolta e trasporto di rifiuti ferrosi da parte di soggetti privi delle autorizzazioni e conferiti, senza il previsto formulario che identifica il rifiuto, a ditte di recupero rottami.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*