Coronavirus, Noi per Norcia chiede misure per sostenere operatori economici


Scrivi in redazione

Coronavirus, Noi per Norcia chiede misure per sostenere operatori economici

Coronavirus, Noi per Norcia chiede misure per sostenere operatori economici

Giampietro Angelini, Cristian Coccia, Duca Antonio, Pietro Iambrenghi, consiglieri del gruppo ‘Noi per Norcia’ chiedono all’Amministrazione Comunale di Norcia di individuare misure per sostenere gli operatori economici del nursino in difficoltà a causa dell’epidemia di Coronavirus.

Gli effetti negativi di questa nuova emergenza, infatti, si sommano agli effetti negativi causati dagli eventi sismici del 2016 per cui è necessario passare rapidamente dalle parole ai fatti tanto più che i ritardi nella ricostruzione allontanano sempre più il ritorno alla normalità.

Noi per Norcia, pertanto, con una interrogazione chiede all’amministrazione comunale se ritiene utile intervenire immediatamente per sostenere gli operatori economici nursini in aggiunta alle misure previste dal governo e dalla Regione Umbria attraverso la costituzione di un fondo, dotato di un finanziamento idoneo, per l’erogazione di contributi a sostegno degli operatori economici che risulteranno particolarmente danneggiati dalla crisi dovuta all’emergenza ‘Coronavirus’ che ha portato all’annullamento di manifestazioni come la Mostra Mercato che avrebbe potuto essere una boccata di ossigeno per il tessuto economico locale.

Il Gruppo consiliare Noi per Norcia propone quindi all’amministrazione comunale di finanziare l’istituzione di questo fondo con le donazioni – prive di finalità specifiche – pervenute in sostegno dei terremotati da ogni parte d’Italia.

Giampietro Angelini – Capo Gruppo Consiliare “Noi per Norcia”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*