Sant’Anatolia di Narco, riapre traffico dopo frana su versante Monte Coscerno

 
Chiama o scrivi in redazione


Sant’Anatolia di Narco, riapre traffico dopo frana su versante Monte Coscerno
SANT'ANATOLIA DI NARCO

Sant’Anatolia di Narco, riapre traffico dopo frana su versante Monte Coscerno
A darne comunicazione l’area Viabilità della Provincia di Perugia, che tramite i suoi tecnici, ha partecipato attivamente alle ispezioni con sorvolo in elicottero

Verrà riaperta al traffico nel pomeriggio di oggi, martedì 17 novembre, la SP 471 di Sant’Anatolia di Narco, interessata lo scorso 19 ottobre da un importante fenomeno di caduta massi provenienti dal Monte Coscerno. Questo aveva determinato la chiusura della via di comunicazione all’altezza del tratto dal km 11+700 al km 13+000. A darne comunicazione l’area Viabilità della Provincia di Perugia, che tramite i suoi tecnici, ha partecipato attivamente alle ispezioni con sorvolo in elicottero, nonché ha  assistito alle operazioni condotte dalla ditta incaricata in parete, con le quali è stato esaminato il livello di rischio di caduta massi e condiviso che allo stato attuale lo stesso, pur permanendo, è stato mitigato dalle operazioni di disgaggio manuale dei massi in evidente stato di instabilità, il tutto chiaramente concentrato su una fascia di 200 metri di larghezza a cavallo del punto di distacco dei massi che hanno interrotto la Sp 471 di Sant’Anatolia di Narco, al Km. 12 + 100 circa. Tutti interventi che hanno reso possibile il ripristino delle barriere danneggiate dalla caduta massi consentendone la riapertura.

Sant’Anatolia di Narco

© Protetto da Copyright DMCA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*