Norcia città sempre più cardioprotetta

 
Chiama o scrivi in redazione


Norcia città sempre più cardioprotetta
Norcia città sempre più cardioprotetta

Norcia città sempre più cardioprotetta
Norcia sempre più una città cardioprotetta grazie al Rotary Club Norcia San Benedetto e alla Croce Bianca di Foligno. Con il patrocinio del Comune di Norcia, infatti, nella sala del Consiglio Maggiore del palazzo municipale nursino si è svolto questa mattina il secondo corso di formazione per soccorritori laici abilitati all’uso del defibrillatore semi-automatico (DAE) donato proprio dal Rotary Club San Benedetto all’amministrazione comunale di Norcia.

Nell’occasione è stata inaugurata anche la colonnina gialla che custodirà il defibrillatore a libera disposizione della comunità per la gestione di eventuali emergenze cardio-respiratorie. Insieme al Presidente del Rotary Club Norcia per l’anno rotariano 2015-2016, Lelio Palla, e alle dottoresse rotariane Simona Marchesi e Chiara Longhi erano presenti anche medici e infermieri della Croce Bianca di Foligno.

Dall’anno rotariano 2012-2013 (presidente Francesco Filippi) il Rotary Club Norcia San Benedetto persegue l’obiettivo di poter collocare su pubblica via un apparecchio che se usato da personale qualificato o da semplici cittadini opportunatamente formati sia in grado di salvare vite umane.

L’amministrazione comunale del sindaco Alemanno ha condiviso questa finalità mettendo a disposizione il portico del palazzo municipale, in piazza San Benedetto, per la collocazione della colonnina gialla salvavita.

Il defibrillatore sarà collocato in questa teca e sorvegliato 24 ore su 24 ore da telecamere a circuito chiuso al fine di prevenire deprecabili atti vandalici.

In caso di necessità accedere all’apparecchio risulterà facile a chiunque senza dover compiere particolari manovre, ma lo stesso dovrà essere utilizzato soltanto o dal personale del 118 o da persone diverse che però abbiano frequentato gli specifici corsi di formazione. Come quello, appunto, che per la seconda edizione è stato realizzato a Norcia stamane grazie alla collaborazione della Croce Bianca di Foligno.

Con la giornata di oggi sono circa 40 le persone che a Norcia sono in grado di utilizzare il defibrillatore in caso di necessità.

Il Rotary Club Norcia San Benedetto e la Croce Bianca di Foligno hanno formato professionisti, sportivi, insegnanti e alcuni commercianti. Il progetto proseguirà nei prossimi mesi con la predisposizione di una cartellonistica finalizzata a informare la cittadinanza sulla precisa ubicazione del defibrillatore così che in caso di emergenza possa essere facilmente raggiunto.

Norcia città

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*