Dopo sisma, viceministro Nencini a Norcia incontra sindaci alta Valnerina

ha ascoltato con grande attenzione le esigenze e priorità rappresentate

Dopo sisma, viceministro Nencini a Norcia incontra sindaci alta Valnerina
Dopo sisma, viceministro Nencini a Norcia incontra sindaci alta Valnerina Riccardo Nencini, vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti, accompagnato dal consigliere regionale Silvano Rometti,  ha raggiunto Norcia per incontrare i sindaci dell’Alta Valnerina, l’area più colpita dal sisma che il 24 agosto scorso ha sconvolto l’Italia Centrale. Accolto dal sindaco di Norcia Nicola Alemanno ha ascoltato con grande attenzione le esigenze e priorità rappresentate in questa fase di emergenza dal primo cittadino nursino oltre che dai sindaci di Cascia Gino Emili; Monteleone di Spoleto Marisa Angelini e Preci Pietro Bellini.
Dall’incontro è emerso che ‘Alta Valnerina, ancora una volta, in seguito al terremoto,  si trova in una situazione di estrema fragilità per cui si rende necessario attuare subito politiche in grado di frenare l’esodo delle famiglie dal territorio oltre che politiche di rilancio dell’economia locale.
Su questi punti il vice ministro Nencini è stato chiaro: questo territorio, di cui ha apprezzato la forza e il senso civico,  non sarà lasciato solo dal Governo che punta, attraverso il progetto “Casa Italia” a mettere in sicurezza il Paese partendo dalla prevenzione fino al sostegno fiscale. Un obiettivo che non riguarderà solo le abitazioni private ma anche il patrimonio pubblico.
“Tornerò di nuovo a Norcia anche quando si saranno spente le luci dei riflettori” ha detto il vice ministro Nencini prima di lasciare la città di San Benedetto diretto ad Arquata del Tronto e poi a Macerata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
6 + 20 =