Distaccamento Vigili del Fuoco, sindaco Alemanno, grave scorrettezza istituzionale

Distaccamento Vigili del Fuoco, sindaco Alemanno, grave scorrettezza istituzionale

Distaccamento Vigili del Fuoco, sindaco Alemanno, grave scorrettezza istituzionale

Distaccamento Vigili del Fuoco Norcia, il Sindaco “Sarebbe una grave scorrettezza istituzionale cambiare una decisione già presa”. 

Si è svolto mercoledì 13 novembre il Consiglio Comunale in cui molteplici sono stati gli argomenti trattati a partire dalla vicenda del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Norcia, che in questi giorni ha occupato la cronaca.

Il Sindaco Nicola Alemanno ha risposto all’interrogazione pervenuta dal gruppo di minoranza ‘Noi Per Norcia’ che chiedeva conto del “perché l’Amministrazione non avesse messo in atto alcuna azioni efficace per il mantenimento del Distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco” istituito a Norcia con D.M. n. 1546 dell’11.04.2017. Il Sindaco ha presentato una serie di documenti prodotti negli ultimi due anni, frutto di un percorso che ha coinvolto Comune, Comando Provinciale dei Vigili del Fuco, Comando Generale e Ministero dell’ Interno.

L’Amministrazione, per affermare la volontà di agevolare il distaccamento a Norcia ha messo fin da subito a disposizione l’unico terreno di proprietà comunale dove è attualmente collocata l’attuale sede temporanea dei Vigili, parimenti ha prodotto la documentazione relativa all’individuazione di un terreno lungo la SS Tre Valli 685, a due km circa dal capoluogo in direzione Spoleto, dove costruire la sede definitiva, corredata da particella e planimetria, e inviata al Comando Provinciale di Perugia, con prot. 21788 del 15/11/2017.

Da quel momento non si è mai interrotta l’interlocuzione tra le parti che hanno sempre garantito la volontà di mantenere il distaccamento a Norcia, anche in virtù di una temporanea classificazione di sede distaccata mista, valorizzando la presenza dei volontari.

Non posso accettare una grave scorrettezza istituzionale che ‘cambierebbe’ una decisione evidentemente già presa – dice Alemanno -. Una grave scorrettezza nei confronti della nostra Comunità perpetrata da qualche ‘manina’, non si capisce bene a quale scopo. Non più tardi del 6 novembre u.s. l’ing. Zappia, comandante del distaccamento provinciale dei VVF di Perugia, mi confermava che sta sollecitando gli uffici competenti al fine dell’emanazione di un provvedimento che possa assegnare anche per il distaccamento di Norcia una pianta organica di almeno 28 unità”.

Il Sindaco ha poi ribadito con forza “l’ importanza e il valore aggiunto che un Distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco può dare alla nostra città, sia in termini di sicurezza, fondamentale per un territorio altamente sismico come il nostro, che per il rilancio dello sviluppo socio economico. Tutto questo senza disperdere la preziosa opera che da oltre quarant’anni svolge il nostro gruppo dei Vigili del Fuoco volontari. Metteremo in campo dunque ogni azione necessaria per garantire nel nostro territorio la permanenza dei Vigili del Fuoco” ha concluso Alemanno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
48 ⁄ 24 =