Aree interne, a Norcia si è parlato di turismo e agricoltura

Alemanno: “Fare rete per essere più forti”

 
Chiama o scrivi in redazione


Aree interne, a Norcia si è parlato di turismo e agricoltura

Aree interne, a Norcia si è parlato di turismo e agricoltura

NORCIA – Proseguono gli incontri delle Aree Interne Valnerina. Dopo aver affrontato nella gironata di martedì ad Arrone le tematiche riguardanti le infrastrutture, i trasporti e la sanità, oggi a Norcia al Centro Polivalente si parla di agricoltura e turismo. Presenti sindaci e amministratori della Valnerina, rappresentanti di categoria, insieme ad allevatori e produttori agricoli e operatori turistici.

© Protetto da Copyright DMCA

“Dopo aver iniziato a parlare di scuola, sanità e trasporti, i tre assi principali dei servizi legati al territorio, cui abbiamo recepito serie indicazioni” dice il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno introducendo i lavori della giornata “oggi ci ritroviamo a parlare di agricoltura e turismo dai quali non si può prescindere, poiché rappresentano una porzione importante del nostro Pil”.

Questi incontri sono dunque volti all’‘ascolto’ di problematiche e proposte, per poi essere tradotte in iniziative concrete da inserire nel progetto di  sviluppo dell’area interna Valnerina. “Ci sono in ballo molti progetti e siamo chiamati a superare i campanilismi, ragionando come unico territorio che sia un soggetto forte. Istituzioni e privati devono lavorare insieme –prosegue Alemanno – ed essere pronte quando dovremo rientrare nei mercati.

Utilizziamo dunque il dramma del sisma per riqualificare la nostra offerta paesaggistica e territoriale e far si che questa possa inserirsi nello sviluppo economico della Valnerina, tenendo ben presente che ciò che può far rimanere i giovani sul territorio deve essere preso in grande considerazione. L’auspicio – conclude – è che nella strategia delle aree interne si possa contribuire a migliorare la qualità del prodotto offerto e del ‘fare rete’”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*