Terremoto, Marini, danni 70 per cento edifici Norcia e Preci VIDEO

Marini ha confermato che "Castelluccio sarà ricostruita"

 
Chiama o scrivi in redazione


Terremoto, via libera al decreto per sburocratizzare, c'è l'ok di palazzo Chigi
Foto di Augusto Coccia

Terremoto, Marini, danni 70 per cento edifici Norcia e Preci. “Dalle prime, ancora non definitive verifiche sugli edifici privati di Norcia e Preci emerge un quadro di danni superiore al 70 per cento”: lo ha detto stamani la presidente dell’Umbria Catiuscia Marini riferendo in consiglio regionale sui danni del terremoto. Marini ha anche annunciato che “Norcia non resterà ‘zona rossa’ per tutta la ricostruzione: a poco a poco, e per certe attività e porzioni, verrà riaperta, anche per evitare il suo declino turistico”. Infine Marini ha confermato che “Castelluccio sarà ricostruita”.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Dopo aver ribadito che le scosse del 26 e del 30 ottobre hanno notevolmente modificato il quadro dei danni e quindi degli interventi da attuare rispetto al sisma del 26 agosto, Marini ha spiegato che ora le persone coinvolte sono circa 5.000 in tutta la regione. Quelle assistite sono invece 4.000: 1.500 sono ospitate in alberghi e in altre strutture ricettive, 1.900 risiedono in strutture dei Comuni o nelle tende.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*