Unione Comuni Terre Olio e Sagrantino, Presidente Tesei a Villa Umbra

L’esperienza dell’Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino

 
Chiama o scrivi in redazione


L’esperienza dell’Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino

Unione Comuni Terre Olio e Sagrantino, Presidente Tesei a Villa Umbra
PERUGIA – Condividere i risultati formativi ottenuti in materia di gestione associata delle funzioni comunali e progettare nuovi interventi per migliorare ulteriormente i servizi associati. E’ l’obiettivo del seminario Gestione associata delle funzioni comunali. L’esperienza dell’Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantinoin programma lunedì 16 dicembre a Villa Umbra.

Il seminario rappresenta l’ultima giornata del percorso formativo “Linea d’intervento A: formazione uffici unici. Seminari di animazione e capacitazione delle amministrazioni locali verso la gestione associata di funzioni e servizi fondamentali Unione Terre dell’Olio e del Sagrantino”. E’ stato cofinanziato da Regione Umbria, P.O.R. F.S.E e curato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.

Lunedì, i lavori saranno aperti da Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. Bernardino Sperandio, Presidente dell’Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino, esporrà l’esperienza dei Comuni coinvolti nell’iniziativa, e Roberto Raio, Segretario dell’Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino, illustrerà la seconda fase del progetto di creazione degli Uffici Unici.

Roberto Mastrofini, esperto in organizzazione e gestione della PA, Presidente Fondazione Logos PA, e Alberto Di Bella, Responsabile dell’Ufficio associato del Personale Unione Reno Galliera, si soffermeranno su vantaggi e limiti dell’Unione a livello organizzativo, contabile e gestionale. Il punto sulla situazione umbra sarà tracciato da Luca Conti, Dirigente del Servizio Politiche Regionali e rapporti con i Livelli di governo della Regione Umbria. Previsto l’intervento conclusivo della Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

“L’intero progetto formativo, partito in primavera – spiega Naticchioni – si è sviluppato in laboratori e seminari che hanno coinvolto 50 dipendenti degli otto Comuni dell’Unione Terre dell’Olio e del Sagrantino. Sono state approfondite le opportunità derivanti dalla gestione associata delle funzioni e sono stati forniti gli strumenti operativi per arrivare alla struttura più funzionale degli uffici unici, al fine di migliorare la qualità dei servizi erogati sul territorio. Auspichiamo il proseguimento delle attività a supporto dei servizi integrati”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*