Norcia, residenza protetta viene demolita, Perla, primo passo verso la ricostruzione

Residenza protetta Norcia viene demolita, Perla, “primo passo verso la ricostruzione” Proseguono i lavori di demolizione di una parte importante della casa di riposo per anziani “APSP Fusconi-Lombrici-Renzi” di Norcia. Venerdì mattina il Sindaco Nicola Alemanno insieme all’assessore ai lavori pubblici Giuliano Boccanera e all’ assessore ai servizi sociali Giuseppina Perla hanno fatto un sopralluogo; con loro il Presidente dell’ APSP, Claudio Millefiorini e i membri del direttivo, Angelo Petrangeli ed Enza Testa.

“Questa è una delle prime demolizioni pubbliche che vengono fatte nel nostro territorio e segna un momento particolarmente importante poiché è la fase preliminare a quella della ricostruzione” dice l’Assessore Perla. “La residenza protetta è una delle strutture più importanti di cui disponiamo, sia per la valenza storica che sociale. Abbiamo necessità di fare presto e riportare i nostri anziani a Norcia che attualmente sono ospitati dignitosamente all’Istituto Santo Stefano di Foligno”. L’opera di demolizione in corso, che terminerà presumibilmente mercoledì, è effettuata dai Vigli del Fuoco, di concerto con l’ufficio lavori pubblici del Comune di Norcia.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*