Sisma, Associazione Tecnici Norcia, una graduatoria che non rende merito

 
Chiama o scrivi in redazione


Sospese rate mutui Comuni sisma 2012 e Centro Italia

Sisma, Associazione Tecnici Norcia, una graduatoria che non rende merito

dall’Associazione Tecnici Norcia
L’Associazione Tecnici Norcia esprime preoccupazione per il normale proseguo della ricostruzione post sisma 2016 e dell’attività dell’Ufficio Speciale della Ricostruzione dell’Umbria a seguito della pubblicazione delle graduatorie (per profilo C-D ed amministrativi) relative alla “Selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato di n°26 unità” pubblicate con Determinazione Dirigenziale n°5308 del 19/06/2020 della Regione Umbria, in quanto rileviamo che numerosi istruttori con i quali collaboriamo costantemente da ormai 4 anni e con i quali stiamo condividendo proficuamente una difficile ricostruzione post sisma, risultano essere ben lontani dai primi posti in graduatoria ed in alcuni casi addirittura non ammessi alla convocazione per il colloquio che si terrà nei prossimi giorni.

Tutti noi siamo seriamente preoccupati dalla ricaduta negativa che potrebbe avere sul lineare proseguo delle pratiche in corso e su quelle che verranno consegnate nei prossimi mesi in quanto sarà necessario un periodo di formazione per l’eventuale nuovo personale assunto, il che si tradurrebbe in notevoli ritardi sia nelle istruttorie che nella gestione dei SAL dei numerosi cantieri aperti nelle ultime settimane.

Chiediamo al Commissario Legnini ed all’Amministrazione Regionale di non disperdere le forze che fino ad ora hanno partecipato attivamente alla ricostruzione in quanto necessarie per dare continuità e concretezza all’idea di accelerazione e semplificazione dell’attività burocratica che nell’ultimo anno ha segnato l’attività di tutti gli Enti coinvolti nella ricostruzione stessa. Nessuna ricostruzione è possibile se non dando continuità d’operato a chi la ricostruzione la sta facendo attivamente sul territorio, siano essi tecnici incaricati dai proprietari o tecnici istruttori, amministrativi e dirigenti dell’Ufficio Speciale della Ricostruzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*