Norcia, Antonio Lucci è il nuovo segretario del PD nursino

Il PD di Norcia intende impegnarsi e dare voce a chiunque abbia proposte, segnalazioni o contestazioni da fare anche attraverso una “politica social”, vicina al mondo dei più giovani, ma anche dei meno giovani

 
Chiama o scrivi in redazione


Norcia, Antonio Lucci è il nuovo segretario del PD nursino
NORCIA – Sabato 22 aprile si è riunita l’assemblea degli iscritti del Partito Democratico di Norcia per rinnovare il coordinatore e il direttivo. L’incontro è stato molto partecipato e dagli interventi dei partecipanti è emersa la voglia di ricominciare ad impegnarsi attivamente dopo un lungo periodo di inattività e difficoltà.

Il nuovo Segretario del PD nursino è dunque Antonio Lucci, che ha ricevuto l’approvazione e il sostegno unanime di tutti i presenti. Fanno parte del nuovo direttivo Luciano Palazzeschi, Federico Basili, Fabio Allegrini, Pietro Iambrenghi, Luigi Trincia e Miriana Canali.

A far parte del direttivo sono state chiamate forze giovani che, affiancate e sostenute  dall’esperienza di chi è nel Partito da più tempo, vanno a comporre un gruppo di lavoro che vuole tornare ad impegnarsi unito per il bene della città.

La forte voglia di partecipare è senza dubbio legata alla particolare situazione che la nostra comunità si trova a vivere dopo il sisma dei mesi scorsi e dalla necessità di trovare un soggetto organizzato che possa diventare luogo di discussione e di elaborazione di proposte, insomma un punto di riferimento. Sono emerse chiare e forti alcune problematiche che andranno affrontate immediatamente:

  1. la totale espropriazione delle funzione del Consiglio Comunale come luogo di condivisione, elaborazione e discussione delle scelte post sisma.
  2. l’assenza di una strategia condivisa con i cittadini, le forze economiche, sociali e politiche della città.
  3. la mancanza di un punto di riferimento al quale i cittadini possano rivolgersi per segnalare carenze, necessità e idee.

Il PD di Norcia intende impegnarsi e dare voce a chiunque abbia proposte, segnalazioni o contestazioni da fare anche attraverso una “politica social”, vicina al mondo dei più giovani, ma anche dei meno giovani, che ormai quotidianamente utilizzano Facebook e i nuovi mezzi di comunicazione. Una politica dell’inclusione che torni a parlare a tutti i cittadini anche per mezzo di incontri pubblici e assemblee, delle quali gli iscritti hanno ribadito la necessità.

Dunque il nuovo segretario, affiancato dal direttivo e da tutti gli iscritti, avrà molto materiale su cui lavorare nei prossimi mesi.

In ordine temporale il primo impegno da affrontare è l’organizzazione delle Primarie per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale che si terranno nella giornata di domenica 30 aprile; pur con le immaginabili difficoltà logistiche, il circolo sta lavorando per garantire  ad iscritti e simpatizzanti di Norcia la possibilità di partecipare a questa grande manifestazione di partecipazione democratica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*