Autotutela amministrativa, Scuola Umbra presenta nuovo corso

Approfondimenti su autotutela, accesso agli atti amministrativi e risarcimento del danno

Approfondimenti su autotutela, accesso agli atti amministrativi e risarcimento del danno

Autotutela amministrativa, Scuola Umbra presenta nuovo corso
PERUGIA – “Il prossimo 24 settembre apriremo un percorso formativo articolato in tre incontri di approfondimento sui principi generali e sulle novità giurisprudenziali in tema di autotutela amministrativa, accesso agli atti amministrativi e risarcimento del danno da parte della Pubblica Amministrazione. L’obiettivo è dare agli operatori pubblici competenze e strumenti utili nell’attività quotidiana”.

E’ quanto affermato dall’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica in merito al percorso formativo denominato “Approfondimenti giuridico – amministrativi nella Pubblica Amministrazione” in partenza la prossima settimana.

Il percorso formativo è organizzato in tre giornate modulari, programmate tra settembre e novembre. I partecipanti potranno pertanto iscriversi sia all’intero percorso formativo che a singoli moduli didattici. Al corso, promosso dalla Scuola Umbra, interverrà il Consigliere di Stato, Oberdan Forlenza. Il primo incontro si aprirà il 24 settembre a Terni e approfondirà il tema dell’autotutela amministrativa. Il secondo e terzo seminario si svolgeranno rispettivamente il 29 ottobre e 26 novembre a Villa Umbra e saranno dedicati all’accesso agli atti amministrativi e al risarcimento del danno da parte della Pubblica Amministrazione.

“Il percorso formativo tocca argomenti di primissimo piano che interessano tutta la Pubblica Amministrazione e ringrazio il Consigliere di Stato Forlenza per aver aderito all’iniziativa formativa” sottolinea l’Amministratore e responsabile scientifico della Scuola Umbra. Il corso è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Perugia. Richiesto l’accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Terni.


Da sx Forlenza, Naticchioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
2 × 20 =