Galleria Valnerina, lungo la 79bis Ternana, proseguono interventi

Il traffico è deviato sulla strada statale 79 con uscita obbligatoria allo svincolo Valnerina

 
Chiama o scrivi in redazione


Terremoto, Anas dal 26 aprile riapre collegamento tra Norcia, Arquata e via Salaria

Galleria Valnerina, lungo la 79bis Ternana, proseguono interventi

VALNERINA – Proseguono gli interventi di ripristino e le verifiche da parte di tecnici specializzati all’interno della galleria “Valnerina”, lungo la strada statale 79bis “Ternana”. Lo scorso 9 febbraio i tecnici Anas avevano rilevato un’anomalia nella funzionalità della soletta della sezione superiore del tunnel, dedicata al transito pedonale in caso di manutenzione o evacuazione.

© Protetto da Copyright DMCA

Dopo i dovuti accertamenti tecnici, Anas ha avviato immediatamente gli interventi di ripristino e consolidamento sulla porzione della soletta interessata ed ha avviato, al contempo, una campagna di approfondite verifiche tecniche sullo stesso elemento nel resto del tunnel, lungo circa 3,7 km, al fine di assicurarne la completa funzionalità.

I controlli sono condotti da tecnici con l’ausilio di laboratori specializzati nella diagnostica. Al momento non si esclude la possibilità che le anomalie rilevate possano essere collegate a fenomeni originati dal sisma che ha interessato l’area tra la fine del 2016 e l’inizio dello scorso anno.

I tempi di riapertura della galleria sono strettamente connessi all’esito delle verifiche in corso e ai relativi interventi. Al momento è quindi prevedibile un periodo di ulteriori tre settimane.

Il traffico è deviato sulla strada statale 79 con uscita obbligatoria allo svincolo Valnerina per il traffico proveniente da Terni e alla rotatoria che precede la galleria per il traffico proveniente da Rieti.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*