Ricostruzione, aggiudicate la gare per Porta Romana e Porta Ascolana

Ricostruzione, aggiudicate la gare per Porta Romana e Porta Ascolana

Sono state aggiudicate le gare per gli interventi di lavoro e restauro per il miglioramento sismico di Porta Ascolana e Porta Romana, i principali accessi della città nelle mure urbiche del paese.
Per la gara di Porta Ascolana, aperta il 12 gennaio è risultata aggiudicataria l’Impresa Tecnostrade s.r.l. di Perugia; 300 giorni il tempo di lavori previsto, per un importo di circa 600 mila euro.
Per la gara di Porta Romana, aperta il 13 gennaio, è risultata aggiudicataria la ditta Edilcos s.r.l. di Norcia; 360 giorni il tempo di lavori previsto, per un importo di circa un milione di euro.
“Un altro simbolico, tanto atteso, passo in avanti. Il ripristino alla piena funzionalità delle due principali porte di ingresso della città è il primo intervento sulle nostra mura urbiche dalla caratteristica forma di cuore. Un cuore che non ha mai smesso di battere” – ha detto il Sindaco Nicola Alemamno.
“Ogni gara è il compimento di una serie numerosa di pratiche ed adempimenti da svolgere. Grazie all’ufficio Lavori Pubblici per questo nuovo, importante obiettivo colto che si aggiunge a quello dei giorni scorsi relativo al completamento degli affidamenti del PNRR” – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici e Vice Sindaco, Giuliano Boccanera.
Le aggiudicazioni diverranno efficaci, previe verifiche tecniche dettate dall’ art. 8 del Codice degli Appalti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*