Norcia, il 10 febbraio le monache benedettine tornano in città

Norcia, il 10 febbraio le monache benedettine tornano in città

Come annunciato giovedì 17 gennaio scorso in occasione della festa di S. Antonio, le monache benedettine torneranno a vivere a Norcia, in un modulo abitativo posizionato nel giardino della struttura ex Santa Pace (di proprietà sempre delle religiose, vicino al monastero terremotato) a partire da domenica 10 febbraio, festa di Santa Scolastica.

Programma di domenica 10 febbraio 2019

  • Alle 10.30 l’arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra mons. Renato Boccardo presiederà la Messa nel centro di comunità alla Madonna delle Grazie insieme ai sacerdoti della zona pastorale di Norcia.
  • Alle 12.00, Arcivescovo, presbiteri, monache, autorità e fedeli si ritroveranno a Piazza Palatina (zona Capolaterra, dentro le mura cittadine) per avviare la processione verso il modulo abitativo adibito a monastero. Mons. Boccardo benedirà i locali e vi insedierà ufficialmente le monache. Al termine, verranno distribuite le tradizionali colombine con il ramoscello di mimosa e verrà offerto un momento conviviale di festa.

Dichiarazioni Arcivescovo e madre Corona. «È un momento atteso e importante», afferma mons. Boccardo. «Le monache stavano facendo il conto alla rovescia per tornare e finalmente saranno di nuovo nella loro terra, condivideranno con la gente la precarietà e le difficoltà della ricostruzione post sismica. Sarà una presenza ulteriore, silenziosa, discreta e soprattutto orante della Chiesa tra i terremotati».

Chiaramente soddisfatta madre Caterina Corona: «Siamo contente di tornare a Norcia e poterci riorganizzare come comunità, anche se nella provvisorietà: siamo nate lì, e lì è la nostra vita. Torniamo per dare un segno di speranza alla gente che è molto provata, ma soprattutto per pregare per loro. È questo quello che possiamo fare».

Monache ospiti a Uno Mattina. Madre Caterina Corona, accompagnata da suor Maria Maddalena, giovedì 14 febbraio p.v. sarà ospite della trasmissione di Rai 1 “Uno Mattina” (regia Maria Cristina Bordin). Alle 9.35, in diretta, racconterà a Benedetta Rinaldi e Franco Di Mare quanto vissuto dai terremoti del 2016 ad oggi con il ritorno a Norcia.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*