Ricostruzione, conclusa fase di VAS per frazioni Ancarano, Campi e Nottoria

 
Chiama o scrivi in redazione


Ricostruzione, conclusa fase di VAS per frazioni Ancarano, Campi e Nottoria

Ricostruzione, conclusa fase di VAS per frazioni Ancarano, Campi e Nottoria

La fase di verifica di assoggettabilità a VAS (Valutazione Ambientale Strategica), riferita alle frazioni di Ancarano-Capo del Colle; Ancarano-Piè del Colle; Ancarano-Sant’Angelo; Ancarano-Piè La Rocca; Campi e Nottoria, si è conclusa con la determinazione di non assoggettabilità. Obiettivo, importantissimo, centrato.

L’iter proseguirà con l’aggiornamento dei Piani alle prescrizioni regionali e all’integrazione richieste dalle comunità, in modo tale da poterli sottoporre, quanto prima, al Consiglio comunale per la relativa fase di adozione e pubblicazione. Successivamente i piani saranno inoltrati al Commissario per la definitiva approvazione.

Per quanto riguarda invece i Piani Attuativi di San Pellegrino e Castelluccio, il prossimo 5 maggio, è stata convocata la Conferenza dei Servizi dal competente servizio VAS della Regione Umbria al quale va il nostro sentito grazie per il lavoro svolto. Altro importantissimo obiettivo, centrato.

“E’ un passo importante per la ricostruzione dei nostri centri frazionali. Si tratta dei primi Piani Attuativi in tutto il Cratere. Nonostante le infinite difficoltà stiamo mantenendo fede e agli impegni presi rispettando i tempi che ci eravamo dati.

I privati potranno così iniziare a presentare i progetti, già a partire dalla prossima estate” dichiara il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno. “Non ci siamo mai fermati – prosegue – stiamo continuando a lavorare costantemente ogni giorno, ottimizzando i tempi, per farci trovare pronti quando si potrà rimettere in moto in maniera decisa quello che è il cantiere più grande d’Europa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*