Campionato di giornalismo de La Nazione: la ‘Pontano’ conquista l’oro

Campionato di giornalismo de La Nazione: la ‘Pontano’ conquista l’oro

Campionato di giornalismo de La Nazione: la ‘Pontano’ conquista l’oro

Campionato di giornalismo – Il giorno della premiazione del Campionato di Giornalismo è sempre un momento di grande festa. Quest’anno, il Centro Gherlinda di Corciano ha aperto le sue porte per accogliere la tappa finale di questo evento, che ha visto la partecipazione di ventotto istituti di tutta la regione, tra scuole medie ed elementari.

Dopo quattro mesi di duro lavoro, scrive Silvia Angelici su La Nazione, le scuole hanno presentato i loro progetti: inchieste, disegni, grafici e pagine di giornale confezionate con grande professionalità. Nonostante la competizione, per noi, tutte le scuole sono vincitrici.

La ‘Pontano’ di Vallo di Nera ha conquistato l’oro di quest’anno, seguita dalla ‘Leone XIII’ di  Perugia, che ha vinto l’argento. Il bronzo è stato assegnato ex aequo alla scuola elementare ‘Rodari’ di Cospaia e al Comprensivo  Perugia 13 di Ripa.

Il Campionato di Giornalismo, un’iniziativa de La Nazione, ha l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla lettura dei quotidiani. Questo progetto ha ricevuto il sostegno di molti partner, tra cui Pac 2000A Conad e la Banca Centro Toscana Umbria, che riconoscono nel giornalismo un potente strumento per stimolare la partecipazione attiva dei giovani alla vita civica e per alimentare un dibattito culturale e sociale.

Il responsabile della Nazione Umbria, Pier Paolo Ciuffi, ha lodato l’ottimo lavoro di tutte le scuole: “I vostri articoli sono stati pubblicati su un quotidiano che proprio nel 2024 festeggia 165 anni di vita. Avete vinto tutti”.

Il vicesindaco e assessore all’istruzione Gianluca Tuteri ha sottolineato l’importanza della lettura, che allarga la mente e stimola le capacità cerebrali. “Le cose materiali nel tempo perdono valore. La conoscenza invece non si svaluta, anzi aumenta sempre di più. Il cervello è come un computer: solo immettendo le conoscenze progredisce. La lettura è un potente stimolante delle capacità cerebrali e fa anche bene alla salute”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*