Terremoto 2016, nasce l’associazione Tecnici Norcia e Valnerina


Scrivi in redazione

La Lega annuncia interrogazione parlamentare sui fondi a Bianconi

Terremoto 2016, nasce l’associazione Tecnici Norcia e Valnerina

Nel corso della riunione del 14 febbraio 2020 è stata formalizzata la costituzione dell’Associazione Tecnici Norcia e Valnerina, libera Associazione apolitica e apartitica, fondata con il proposito di costituire un’assemblea permanente tra i tecnici operanti nell’area sisma 2016 al fine di condividere informazioni tecniche, strategie d’intervento ed unicità di interpretazione di norme e regolamenti per garantire una ricostruzione condivisa, trasparente e quanto più speditiva possibile.

Il nome Norcia e Valnerina, nonché lo stile grafico che la rappresenta, sono stati scelti per incoraggiare l’associazionismo tra i tecnici della Valnerina coinvolti nell’area del Cratere sisma 2016, sottolineando la centralità di Norcia come comune promotore dell’associazione e nucleo primario degli iscritti. I soci fondatori dell’Associazione Tecnici Norcia e Valnerina provengono da orizzonti professionali differenti ma sono accomunati dall’intento di garantire la condivisione delle problematiche quotidianamente affrontate nella ricostruzione e delle soluzioni percorribili all’interno di una Normativa articolata ed in constante evoluzione.

I soci fondatori sono (in ordine alfabetico): Attilio Aloisi, Luca Balsana, Stefano Bartolini, Federico Basili, Claudio Bianchetti, Letizia Cervosi, Federica Graziosi, Michele Leopardi, Francesca Liberati, Carlo Maneri, Walter Maneri, Andrea Morgantini, Roberto Pasqua, Domenico Salimbeni, Enzo Salvatori, Antonio Sampaolo, Andrea Saviani, Francesco Spanicciati, Riccardo Tacconi, Luigi Trincia e Romolo Trincia.

L’associazione inizia il suo percorso di crescita aprendo le adesioni anche ad altre figure professionali che possano condividere le proprie esperienze lavorative (come Avvocati, Commercialisti, ecc…) ed ai professionisti della Valnerina auspicando una rapida e radicata diffusione sul territorio del Cratere Sisma.

In attesa delle nomine degli organismi direttivi dell’associazione, al fine di organizzare nell’immediato incontri con le amministrazioni locali, sono stati delegati come rappresentanti ad interim: Antonio Sampaolo, Riccardo Tacconi e Luigi Trincia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*