A Macenano di Ferentillo scatta il primo workshop ‘We are Valnerina’

A Macenano di Ferentillo scatta il primo workshop ‘We are Valnerina’

A Macenano di Ferentillo scatta il primo workshop ‘We are Valnerina FERENTILLO – Si terrà sabato 28 e domenica 29 aprile il primo workshop di “Restart – We are Valnerina”, il progetto finanziato da Anci e dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale, di cui la Provincia di Terni è capofila e che punta a sviluppare nuovi saperi e attività lavorative fra i giovani. Nel nuovo living lab di Macenano (Ferentillo) si svolgerà il corso “Dall’identità al piano di comunicazione” tenuto dalla docente in Communication Strategist, Cristiana Rubbio e rivolto agli under 35.

Come imparare a costruire una buona strategia di comunicazione, dall’analisi alla pianificazione per progettare contenuti in modo creativo, è l’obiettivo del workshop che sarà anche l’occasione per i tanti giovani dei quattro comuni della Valnerina di potersi conoscere, scambiare le proprie idee ed avviare percorsi paralleli che potranno dare sviluppo a tutto il territorio.

Il Progetto “Restart – We Are Valnerina” prevede numerosi altri workshop nei mesi di maggio, giugno e luglio nei vari settori che hanno evidenziato i giovani del territorio durante la “Creativity Room” dello scorso 23 febbraio. I workshop saranno dedicati a molti temi tra in quali la sicurezza, il primo soccorso e l’antincendio, il marketing territoriale (fotografia, grafica, creazione di contenuti), la cucina (piatti tipici con prodotti a km 0), la creatività, l’arte, l’artigianato, la produzione culturale (teatro e musica) e lo sport outodoor (biking).

Sarà inoltre realizzato un portale turistico dei comuni del territorio, quattro infopoint e altrettanti Living Lab a Ferentillo, Arrone, Polino e Montefranco, dove la gestione spetterà ai giovani del posto che così potranno lavorare ai propri progetti e insieme dare un’immagine nuova all’accoglienza turistica integrata. Per info e iscrizioni ai workshop scrivere a wearevalnerina@gmail.com oppure inviare un messaggio alla pagina facebook “We Are Valnerina”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*