XI Rassegna dei Presepi fino al 18 Gennaio e concorso fotografico “Presepi e presepi a Cascia”

 
Chiama o scrivi in redazione


Il Natale a Cascia si festeggia con la rassegna “DAL ‪FALO’ ALLE ‪PASQUARELLE“, un ricco cartellone di iniziative, legate allo spirito natalizio e alla tradizione locale, che mette insieme gli eventi del Natale, con l’XI rassegna dei Presepi e i presepi viventi a Maltignano e Avendita, per arrivare fino al Nuovo Anno, con il concerto della Corale di Santa Rita, l’Epifania e poi a “Tradizione, che Passione” con la festa di Sant’Antonio Abate del 17 gennaio e le folkloristiche e tanto amate Pasquarelle del 18 Gennaio, con la trentanovesima edizione della rassegna interregionale.

Si inizia con l’XI^ Rassegna dei Presepi del comune di Cascia, inaugurata come da tradizione nel pomeriggio dell’8 dicembre, alle 14.30, l’evento che, grazie al grande successo riscosso di anno in anno, ha meritatamente conquistato il ruolo di manifestazione principe delle vacanze di Natale in Valnerina. L’apertura della rassegna, curata da Maria Rita Righetti e Mauro D’Ippolito, che si presenta in continua crescita per quantità e qualità dei manufatti esposti, partirà dal Piazzale San Francesco dove sarà allestito un albero di Natale, realizzato dai bambini della scuola materna ed elementare, aiutati dai ragazzi del centro “Oasi” e in pieno spirito dei festeggiamenti natalizi sarà presente anche Babbo Natale per la consegna delle letterine. Ma, i protagonisti indiscussi saranno i tanti ed affascinanti presepi, interpretati in chiave tradizionale oppure reinventati attraverso l’estro e la fantasia con elementi naturali, stoffe, sassi pitturati, mollette di legno, spaghi, vetro e altri materiali fuori dal comune che li rendono al tempo stesso curiosi, preziosi e raffinati.

Questo bellissimo viaggio all’interno dello spirito e del più profondo messaggio del Natale, si compone materialmente di ben venti stazioni ricavate in suggestivi palazzi, vicoli e negozi nel centro storico del comune, nei quali verranno istallate ed esposte tutte le creazioni che partecipano all’iniziativa, alla quale hanno aderito cittadini, scuole, centri anziani, la Comunità Agostiniana, associazioni, tra cui “Insieme Per”, la sezione locale del “Moica” e la storica Ass. “Amici del Presepe Fabio Carbonari” e anche cittadini da Preci e da Ascoli Piceno, a testimonianza della grande risonanza che l’evento ha generato.

Presenti anche delle natività d’arte, dagli affreschi e dipinti nelle Chiese di Santa Maria e San Francesco all’innovativo trittico realizzato dall’artista casciano Mario Rossi da Buda nel 1985, esposto a Palazzo Carli. Novità di quest’anno, il prezioso coinvolgimento delle “Apette” dell’Alveare di Santa Rita e dei ragazzi del centro educativo di Roccaporena. Le giovani ragazze, assistite e guidate dalle proprie assistenti, hanno realizzato un meraviglioso presepe con la lunaria, detta anche “medaglioni del Papa” e hanno curato l’allestimento di uno dei locali espositivi.

Inserita all’interno del cartellone di eventi nominato “Dal Falò alle Pasquarelle”, che mette insieme gli eventi del Natale per arrivare fino all’Epifania, alla festa di Sant’Antonio Abate e poi alle tradizionali Pasquarelle del 18 Gennaio, la manifestazione sarà anche quest’anno accompagnata dal concorso “Presepi e Presepi a Cascia”, ideato dal Servizio Turistico della Valnerina, per celebrare la rassegna natalizia. Attraverso la pagina facebook La Valnerina, che raccoglierà in diversi album gli scatti fotografici di tutte le natività, sarà infatti possibile votare la propria preferita, con in palio premi per i presepi più votati e per i fan più attivi.

Martedì 9 dicembre, la tradizione resterà protagonista a Cascia con il consueto Focone della Venuta, acceso in onore della Madonna, preceduto alle 21, presso la Chiesa di San Francesco, da un momento di preghiera nel ricordo del passaggio della Santa Casa.

Il percorso della rassegna, sottoposto a videosorveglianza, sarà aperto sabato 13 e domenica 14 dicembre e poi da sabato 20 dicembre al 6 Gennaio tutti i giorni dalle ore 10 alle 18, mentre dopo l’epifania, saranno fatte due aperture straordinarie sabato 17 e domenica 18 gennaio, giornata dedicata alla 39esima Rassegna Interregionale delle Pasquarelle.

Per Info e per la mappa dei presepi: Ufficio Informazioni Cascia – Tel.0743.71401 – info@lavalnerina.it –  www.lavalnerina.it

– See more at: http://www.comune.cascia.pg.it/?p=5475#sthash.MJ1NdiTs.dpuf

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*