Coding, teatro e musica potenziano la Scuola secondaria di Vallo di Nera

In un territorio di montagna come il nostro, spiega il sindaco Agnese Benedetti, la scuola è un presidio civile, sociale e culturale irrinunciabile pena il rischio di un grave spopolamento

Coding, teatro e musica potenziano la Scuola secondaria di Vallo di Nera

Coding, teatro e musica potenziano la Scuola secondaria di Vallo di Nera

da Agnese Benedetti (Sindaco di Vallo di Nera
VALLO DI NERA –  Sono partite lo scorso mese di febbraio le attività previste nel piano di potenziamento dell’offerta formativa della scuola secondaria di primo grado promosso dal Comune di Vallo di Nera e finanziato dalla Regione Umbria, assessorato all’Istruzione.  “Coding”, “Teatro a scuola” e “A tutto fiato” sono i progetti volti ad arricchire e innovare gli insegnamenti, a favorire la stabilità degli alunni iscritti e l’attrattività del plesso che si caratterizza sempre più per la qualità della didattica.

In un territorio di montagna come il nostro, spiega il sindaco Agnese Benedetti, la scuola è un presidio civile, sociale e culturale irrinunciabile pena il rischio di un grave spopolamento. Per tali ragioni siamo impegnati costantemente a collaborare per arricchire e innovare i contenuti  dell’offerta formativa. Il ringraziamento per le attività di quest’anno va, in particolare, all’assessore regionale Antonio Bartolini e ai suoi collaboratori che hanno accolto e sostenuto le nostre proposte”

Grazie al progetto “Coding” gli studenti della Scuola di Vallo di Nera da quest’anno hanno l’opportunità di sperimentare un nuovo linguaggio applicando la logica del paradigma informatico, anche attraverso modalità ludiche. Con il “Teatro a scuola” viene data l’opportunità ai ragazzi di sviluppare la capacità di assumere ruoli, lavorare in gruppo, rispettare procedure e tempi, mentre attraverso il progetto “A tutto fiato” gli studenti apprendono e consolidano lo studio di strumenti a fiato.

Tutte le attività previste nel piano di potenziamento della scuola vengono realizzate in orario extracurricolare utilizzando docenti qualificati ed esperti in materia e sono a titolo gratuito per i ragazzi che ne usufruiscono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*